“Buona la Fiorentina a pranzo. Ci rivediamo fra 4 giorni, per cena”. La Juventus ha celebrato con questo messaggio provocatorio il successo sui viola nella 27° giornata di Serie A. Una battuta che, restando in ambito culinario, non sarà digerita facilmente dalla squadra gigliata che giovedì ritroverà da avversari Buffon e compagni nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. Una pronta occasione di riscatto per Gomez e compagni che oggi sono stati condannati da una grande giocata di Asamoah. La formazione di Montella ha rischiato nel finale di trovare un clamoroso pareggio con Matos che di testa ha colpito una clamorosa traversa.

Nuovo confronto. Appuntamento a giovedì dunque nuovamente allo Juventus Stadium. La Fiorentina avrà un motivo in più dunque per cercare di piazzare il colpo vincente nella speranza di giocarsi il tutto per tutto sette giorni dopo in un Franchi che sarà sicuramente strapieno. Conto alla rovescia per la bella tra Conte e Montella che attualmente possono vantare un successo a testa nei confronti diretti stagionali.