La marcia trionfale del Bayern Monaco continua. I numeri della squadra di Carlo Ancelotti sono eccezionali e il ruolino è, se possibile, è sempre più straordinario. Venti vittorie, cinque pareggi e una sola sconfitta in ventisei giornate di campionato. Nelle ultime quindici partite di Bundesliga le vittorie state tredici. Oggi all’Allianz Arena il malcapitato Augsburg è stato sconfitto per 6 a 0. Mattatori dell’incontro Lewandowski e Mueller.

La partita – Senza l’infortunato Neuer, il Bayern passeggia contro l’Ausburg, una squadra che lotta per non retrocedere. Nel primo tempo i bavaresi fanno il giusto e realizzano due gol con Lewandowski e Mueller, che dopo aver digiunato a lungo in campionato è tornato con continuità a timbrare il cartellino. Nella ripresa gli argini crollano e il duo d’attacco di Ancelotti sfonda. Il polacco realizza il gol del 3-0, Thiago Alcantara conferma di avere un gran feeling con il gol e piazza il poker. Poi arriva la tripletta di Lewandowski, che sta cercando di risalire la classifica nella Scarpa d’Oro. Nel finale Muller rende tennistico il punteggio. Finisce 6 a 0.

https://www.youtube.com/watch?v=jdHO5zR7iGA

La classifica – Ancelotti e i suoi, che puntano al ‘triplete’ e soprattutto vogliono riconquistare la Champions League, in campionato possono già iniziare a pensare alla data dell’ennesimo trionfo. Il Bayern, a otto giornate dal termine, ha 65 punti e ne ha ben tredici di vantaggio sul RB Lipsia, che oggi ha sconfitto per 4-0 il Darmstadt. L’Hoffenheim e il Borussia Dortmund, le ultime a qualificarsi per la Champions, sono lontane rispettivamente di diciassette e diciotto punti.

Lewa aggancia Messi – L’attaccante polacco segna come sempre tantissimo e guadagna posizioni nella Scarpa d’Oro, premio in cui comunque non è tra i favoriti perché in Bundesliga si gioca meno rispetto agli altri principali campionati Europei. Ma nonostante ciò in questo momento Lewandowski con 24 gol è alle spalle solo di Messi, autore di 25 reti.

https://www.youtube.com/watch?v=L2ifF4g0OhQ