Miguel Angel Britos con la maglia del Bologna

Dopo la spettacolare presentazione di Inler al Napoli, un altro giocatore si aggiungerà alla truppa azzurra: Miguel Angel Britos. L'arcigno difensore uruguaiano, arrivato dal Bologna, è stato presentato ufficialmente proprio poco fa durante una conferenza stampa tenutasi all'Hotel Vesuvio.

UN ALTRO URUGUAIANO PER MAZZARRI – Dopo Walter Gargano ed Edinson Cavani, si infittisce la colonia proveniente dall'Uruguay. Britos sarà il terzo giocatore uruguaiano ha vestire la maglia del Napoli in questa stagione; casualmente i calciatori sono ben distribuiti in mezzo al campo, giocando uno per ogni reparto. Una buona garanzia quella che proviene dal paese sudamericano, visto che la nazionale oltre ad essere impegnata nella Coppa America 2011 (dove è indicata come possibile sorpresa della competizione) è arrivata fino alle semifinali del mondiale sudafricano nel 2010, chiudendo poi al quarto posto. Se si considera la colonia sudamericana, il numero dei calciatori aumenta sensibilmente vista la presenza in rosa di 3 argentini (Fernandez, Sosa e Lavezzi) oltre al colombiano Zuniga.

8 MILIONI PIU' VITALE – Il costo toale dell'operazione ancora non è stato svelato, ma le ultime indiscrezioni parlano di un accordo tra Napoli e Bologna sulla base di 8 milioni più il prestito di Luigi Vitale. L'accordo è stato ufficializzato pochi istanti fa e i termini sono cambiati nelle ultime ore perché sembrava che Salvatore Aronica fosse destinato ad andare a Bologna, come contropartita. Ancora maggiore riserbo sulla durata e sulla consistenza del contratto di Britos che, però, dovrebbe essere un quinquennale da circa un milione a stagione. Il calciatore uruguaiano è stato accompagnato dal suo agente Daniel Delgado che, a quanto pare, riceverà un premio per la valorizzazione del calciatore.