Borini alla Roma

Le tanto attese buste per la soluzione delle comproprietà. Sciolti i dubbi sui destini dei 21 giocatori coinvolti, con il calciomercato che dunque può registrare oggi una data importante. Grande curiosità e interesse per il futuro dei due azzurri Borini e Diamanti che ora conoscono il nome della squadra proprietaria del proprio cartellino. Il primo resta alla Roma e il secondo al Bologna. Indiscrezioni della vigilia confer.mate dunque per i due giocatori impegnati con la Nazionale di Prandelli.

Borini, Diamanti e Lazzari – Secondo quanto riportato da Gazzetta.it, la Roma è riuscita ad ottenere Borini presentando un’offerta di 4.9 milioni, con 800mila euro in più rispetto a quella del Parma. L’altro azzurro Diamanti è diventato un giocatore interamente del Bologna grazie ad un’offerta dei rossoblu di 3.3 milioni di euro, 200mila euro in più di quella del Brescia di Corioni. Colpo della Fiorentina che ha riscattato Lazzari beffando dunque il Cagliari. Viola che potranno continuare a puntare anche sul marocchino Kharja visto che il Genoa ha deciso di non fare alcuna offerta per lui.

Gli altri affari – L’apertura delle buste non ha regalato nessuna sorpresa. Antenucci il cursore offensivo torna al Catania, visto che il club etneo ha offerto più del neopromosso Torino. Bolzoni è tutto del Siena che ha superato il Genoa, beffato anche dal Brescia per Caracciolo. Catania e Palermo non hanno presentato nessuna offerta per Lanzafame che rimane in rossoblu.