Alessandro Del Piero, Francesco Totti, Christian Vieri. Tutto il meglio del calcio italiano in una solo fotografia che un po' fa venire il magone e un po' ci rende orgogliosi di una generazione di calciatori. L'attaccante della Juventus, il ‘capitano' della Roma e il bomber che ha indossato le maglie dei più grandi club in Italia e all'estero. Malinconia e passione, ricordi che fanno ribollire il sangue nelle vene: è lo stesso Bobo ad azionare il rewind, portando il tempo indietro a quei momento bellissimi per sé stesso e per la Nazionale.

Quello scatto pubblicato sul proprio profilo Instagram ha generato una pletora di commenti da parte dei suoi followers. Elogi, rimpianti per un periodo passato e che non torna più, tanti complimenti e qualche battuta che non è passata inosservata.

Il commento ironico. Tra i tanti utenti che hanno lasciano un messaggio a corredo dell’immagine che immortala l’ex attaccante con le ex biandiere bianconera e giallorossa in maglia azzurra durante un amichevole del 2003, ce n'è anche uno in particolare: si tratta di Fabio Quagliarella, attaccante della Sampdoria che ha indossato anche le maglie del Napoli e della Juventus. Il numero 27 dei liguri ha speso parole di elogio per quel tridente, mentre qualche tifoso (non solo blucerchiato) gli ha fatto notare che anche al fianco di quei campioni non avrebbe sfigurato. Anzi… La replica di Quagliarella è stato tanto immediata quanto ironica: "In quella squadra potevo fare il magazziniere".

Le statistiche di Quagliarella in stagione (fonte Transfermarkt)
in foto: Le statistiche di Quagliarella in stagione (fonte Transfermarkt)

Stagione d'oro per Quagliarella. Chi è il primo attaccante italiano che spicca in classifica marcatori? Ciro Immobile domina la speciale graduatoria dei bomber con 22 gol ma alle sue spalle – eccezion fatta per Icardi fermo a quota 20 – c'è un'altra punta tricolore: è proprio il calciatore della Samp che a 35 anni sta vivendo una seconda giovinezza. Del resto, basta dare un'occhiata alle cifre: 24 presenze in Serie A, 17 gol.