Il Bayern Monaco pensa già al futuro e ufficializza un super colpo di calciomercato per la prossima stagione. Il club campione di Germania con una nota divulgata anche sui propri profili social ha formalizzato l'acquisto di Lucas Hernández, il duttile difensore laureatosi campione del mondo con la nazionale francese la scorsa estate. Per strapparlo all'Atletico Madrid, la società bavarese ha investito la bellezza di 80 milioni di euro. Una cifra che fa di Lucas Hernández l'acquisto più costoso della storia del Bayern

Ufficiale, Lucas Hernández al Bayern Monaco

Dopo le indiscrezioni delle scorse settimane è arrivata l'ufficialità: il Bayern Monaco ha acquistato Lucas Hernández dall'Atletico Madrid. Un colpo importante per il club bavarese che si è assicurato un calciatore reduce da un Mondiale vinto da protagonista con la Nazionale transalpina. Questa la nota ufficiale dei campioni di Germania: "Lucas Hernández passerà dall'Atletico Madrid al Bayern Monaco il 1 ° luglio 2019. Questo è ciò che entrambi i club e Lucas Hernández hanno concordato. Il difensore 23enne riceve un contratto quinquennale fino al 30 giugno 2024". Appuntamento dunque a luglio, quando il francese lascerà la Spagna per una nuova intrigante avventura.

Lucas Hernández è il colpo di mercato più costoso della storia del Bayern

E Lucas Hernández avrà senza dubbio una responsabilità importante. Il Bayern infatti lo ha acquistato dall'Atletico Madrid per 80 milioni di euro. Una cifra super che fa del giovane difensore l'acquisto più costoso della storia del club tedesco. Battuto Tolisso approdato in terra tedesca due estati fa per 42 milioni di euro. Queste le prime dichiarazioni di Lucas Hernández al sito ufficiale del club: "Questo è un giorno molto importante nella mia carriera di calciatore. Il Bayern Monaco è uno dei migliori club in Europa e nel mondo. Sono orgoglioso di poter lottare per tutti i titoli per la formazione tedesca  in futuro!"

Lucas Hernández, colpo record ma il calciatore è infortunato

Figlio d’arte, il papà Jean-Francois giocava nell’Atletico, Lucas è fratello di Theo Hernández, di proprietà del Real Madrid in prestito alla Real Sociedad. Si è messo in mostra facendo tutta la trafila con i Colchoneros con i quali ha avuto la possibilità di giocare in prima squadra guadagnando la nazionale francese. Nella scorsa estate il ct Deschamps non ha mai rinunciato ad Hernández schierato nelle vesti di terzino. Veloce, tecnico, e duttile (può giocare sia come esterno che come difensore centrale), il classe 1996 è pronto per una nuova avventura professionale dopo una stagione condizionata pesantemente da un brutto infortunio al ginocchio. Ecco allora che sarà costretto a finire sotto i ferri come specificato dal Bayern: "Abbiamo riscontrato danni al legamento del ginocchio destro, che devono essere risolti chirurgicamente. Lucas sarà disponibile per l'inizio del prossimo campionato"