207 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Bayern Monaco-Roma diretta Champions League Live (foto)

Bayern Monaco-Roma 2-0 , apre le marcature Ribery al 38′, chiude i conti Goetze nella ripresa al 64′. Tedeschi già qualificati come primi del girone.
A cura di Alessio Pediglieri
207 CONDIVISIONI
Immagine

FINISCE QUI – con un 2-0 del Bayern Monaco che batte una buona Roma, ordinata e che ha tentato qualche sortita offensiva in cerca di gloria. Ennesima prova di forza e di personalità della squadra di Guardiola che si limita ad andare a segno con Ribery e Goetze. Tedeschi che sono matematicamente qualificati con due turni d'anticipo alla seconda fase di Champions League. La Roma resta inchiodata a quota 4 punti insieme anche al CSKA vittorioso a Manchester. Il City, in piena crisi, adesso è il fanalino di coda a quota 2 punti e la prossima sfida vedrà proprio gli inglesi ospiti all'Olimpico in un classico match dentro o fuori.

90′ – Tre minuti di recupero

82′ – OCCASIONE ROMA Gervinho si inserisce sulla sinistra in area tedesca ma Neuer si oppone. Poi sull'azione insistita dalla Roma su una fucilata di Nainggolan, il portiere del Bayern Monaco si supera: palla tolta dall'incrocio con un colpo di reni da campione

76′ – Skorupski salva il 3-0 su Shaqiri rischiando anche l'intervento di rigore

70′ – Il Bayern quando accelera fa paura: Ribery offre fuori area la palla per Alaba che tenta il tiro dalla distanza ma non centra la porta. Intanto Guardiola toglie Xabi Alonso per Shaqiri mentre nella Roma è pronto Gervinho.

64′ – ANCORA GOOOL per il BAYERN con GOETZE che mette in rete una bella giocata di Lewandowski che dalla sinistra trova lo spazio per il cross giusto e Skorupski viene superato per la seconda volta

62′ – Destro spreca malamente una buona azione offensiva: dopo aver stoppato ottimamente in area tedesca, sbaglia l'assist per Nainggolan59′ Benatia sfiora il gol dell'ex su una uscita scellerata di Skorupski

58′ – Florenzi si infortuna in una azione confusa in area giallorossa e deve lasciare il campo a favore di Pjanic che si pone dietro al duo offensivo Destro-Iturbe

52′ – Palla gol del Bayern ancora con Alaba che in mezzo all'area salta di testa ma colpisce male con la sfera che supera il montante

50′ – Neuer deve uscire con i piedi su un tentativo di ripartenza della Roma che cerca di alleggerire la pressione tedesca con lanci lunghi a cercare Destro.

48′ – Ancora Bayern che sfrutta una palla inattiva per portare al tiro Bernat che scarica però su Skorupski

46′ – Subito bayern in avanti con Alaba ancora una volta nel centro della manovra bavarese, la difesa giallorossa gestisce il pericolo con Nainggolan

SI RIPARTE – Con la Roma che cambia Holebas con Ashley Cole mentre il Bayern Monaco si ripresenta in campo con gli stessi 11 del primo tempo

FINE PRIMO TEMPO 1-0 – Con il Bayern in vantaggio: minima spesa massima resa per gli uomini di Guardiola che hanno capitalizzato l'unica vera grande occasione da gol in cui Ribery si è fatto trovare prontissimo a concludere a rete. Tra i migliori dei bavaresi, Alaba che ha provato più dei compagni di squadra la via della rete. Tra i giallorossi nessuna menzione speciale con l'unico acuto che è arrivato su una ripartenza centrale di Nainggolan fermato regolarmente da Neuer in uscita.

43′ – La Roma non accenna alla reazione, il Bayern appare padrone del campo e della manovra senza avere la volontà di infierire sugli avversari. la vittoria, anche per 1-‘ permette ai bavaresi di staccare il biglietto qualificazione.

 38′ – GOOOOOL BAYERN! azione in velocità dei tedeschi sulla sinistra che prende in controtempo la difesa giallorossa: Alaba sceglie l'assist per Robery che dall'altezza del dischetto infila Skorupski per l'1-0. Risultato giusto visto il crescendo dei bavaresi e una Roma che si è racchiusa su se stessa da alcuni minuti.

33′ – Alaba direttamente in porta sul secondo palo dove non arriva nemmeno Lewandoswki

31′ – gioco di gambe di Goetze e fallo di Keita, punizione Bayern dal vertice sinistro

26′ – Sul lancio per Nainggolan in piena area di rigore da rivedere l'usicta di Neuer che sembra toccare il belga oltre al pallone Non c'è fallo, il centrocampista giallorosso sbaglia il primo controllo e poi perde il tempo sull'uscita del portiere tedesco

25′ – il Bayern è da qualche minuto costantemente nella metà campo della Roma che però al momento si difende ordinata e prova a ripartire.

21′ – Cresce il Bayern Monaco che nel giro di due minuti va per due volte al tiro impegnando Skorupski alla parata a terra: prima con Lewandowski  poi con Lahm

18′ – Il Bayern riesce a sfondare per linee centrali e con Bernat ha la prima palla gol del match: il tiro è centrale e la difesa romanista devia lontano. Buona manovra tedesca iniziata come spesso accade sulla destra.

12′ – Il Bayern si fa vedere in area giallorossa con una manovra Lewandowski-Goetze ma la difesa romanista libera senza problemi

6′ – Le due squadre giocano a viso a perto ma nessuna delle due vuole scoprirsi ai contropiedi avversari. La Roma cerca maggiormente la profondità mentre il Bayern si limita al possesso del pallone

3′ – Reazione Bayern, la difesa della Roma risolve con un po' di affanno un'incursione in area di Ribery

2′ – Ottimo inizio dei giallorossi che pressano subito a centrocampo e guadagnano un corner, poi gestito malissimo. E' la Roma a provare a fare la gara mentre il Bayern attende e si organizza.

1′ – Finiti i convenevoli tra i capitani e gli allenatori è iniziato il match all'Allianz Arena con la Roma che proverà a reagire e dimostrarsi formazione di caratura internazionale.

TUTTO PRONTO All'Allianz Arena per il match numero 4 della Champions League 2014-2015 tra il Bayern Monaco campione di Germania e la Roma che dopo un avvio importante con il CSKA ha pian piano involuto la propria azione europea andando a pareggiare a Manchester e perdendo malamente all'Olimpico contro i tedeschi. Per Garcia è un po' la prova del nove per capire di che pasta è fatta la squadra e per avere risposte ha deciso di stravolgere l'undici iniziale.

Le formazioni ufficiali confermano che la Roma terrà in panchina Francesco Totti insieme a Gervinho. Il tridente d'attacco per Garcia sarà composto da Iturbe, Destro e Florenzi. Ovviamente non c'è in difesa il brasiliano Maicon ma è regolarmente in campo il greco Torosidis. Per quanto riguarda i tedeschi di Guardiola, in panchina si siede Robben, l'uomo che all'Olimpico segnò una doppietta aprendo le marcature. Regolarmente in campo Ribery, in avanti si punta tutto su Lewandowski supportato da Goetze.

BAYERN: Neuer, Benatia, Boateng, Alaba, Alonso, Ribéry, Rafinha,  Bernat, Götze, Lahm, Lewandowski.

ROMA: Skorupski; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Keita, De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Destro, Iturbe

Tutto pronto per il primo return match della prima fase di Champions League. Dopo lo scoppiettante 3-2 della Juventus in casa con i greci dell'Olympiakos4 adesso tocca all'altra italiana di Coppa,  la Roma di Rudi Garcia che deve provare a ritrovare se stessa in uno dei momenti più difficili della propria stagione. Il Bayern di Monaco ricorda brutti momenti per i giallorossi che subirono all'Olimpico davanti al proprio pubblico una scoppola d'antologia perdendo 7-1. E anche il campionato ha mostrato segni di cedimento nella squadra di Garcia con la sconfitta esterna al San Paolo ad opera del Napoli. Per il tecnico francese dunque è il momento di far quadrato mandando in campo quella che ritiene essere la formazione migliore con gli uomini che ha a disposizione tra cui manca Maicon, il brasiliano che rientrerà tra qualche settimana.

Qui Roma

Una Roma che appare incerottata e chiusa a riccio per evitare altre brutte figure quella di questa sera in Champions. A due settimane dal clamoroso 7-1 rifilato dai bavaresi a Totti e compagni il messaggio recapitato da Rudi Garcia ai suoi nella conferenza stampa di ieri è piuttosto esplicito: evitare altre Waterloo. II piano tattico del tecnico giallorosso per la sfida ai marziani di Pep Guardiola dovrebbe prevedere un centrocampo più folto per proteggere la difesa un po’ rabberciata e alle assenze di Castan, Astori e Maicon potrebbe aggiungersi in extremis quella di Torosidis. L’esterno greco soffre di un risentimento muscolare, al suo posto potrebbe giocare Florenzi sin dal primo minuto. Dubbio anche in avanti perché dando per scontato Gervinho, Garcia deve scegliere chi mettergli a fianco ed è probabile l’esclusione di Totti.

Qui Bayern

Per i tedeschi l'occasione è ghiotta: vincere vorrebbe dire praticamente qualificarsi alla seconda fase senza più alcun timore di passi falsi o mezze sorprese. I tedeschi sono primi in classifica hanno una differenza reti invidiabile e all'Allianz Arena davanti al proprio pubblico vorranno conquistare altri tre punti pesantissi,i. Guardiola lo ha già detto: sarà una Roma diversa e più chiusa ma per i campioni di Germania non ci dovrebbero essere problemi se solo ripeteranno la grandissima prova dell'Olimpico. Non ci sono sorprese nell'11 del Bayern che schiera i migliori, con Robben, Ribery e Lewandowski dal primo minuto di gioco.

Probabili formazioni

BAYERN MONACO (3-4-3): Neuer; Benatia, J. Boateng, Alaba; Robben, Lahm, Xabi Alonso, Bernat; Muller, Lewandowski, Ribery. (Starke, Goetze, Rafinha, Dante, Hojbjerg, Shaqiri, Pizarro). All. Guardiola.
ROMA (4-3-1-2): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Yanga-Mbiwa, Cole; Keita, De Rossi, Nainggolan; Pjanic; Gervinho, Destro. (Skorupski, Holebas, Torosidis, Paredes, Ljajic, Totti, Iturbe). All. Garcia.
ARBITRO: Çakır (Tur).

207 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views