Non è stata una stagione positiva per Batshuayi che ha dovuto reinventarsi in Bundesliga dopo aver trovato un muro nel Chelsea, con Conte che ne ha frenato la crescita optando per altre scelte offensive. Passato al Borussia Dortmund, l'attaccante belga però si è infortunato finendo anzitempo la stagione.

Il tutto a  causa dell'infortunio alla caviglia occorsogli domenica scorsa durante il match di Bundesliga contro lo Schalke 04. In questo modo è terminata in maniera brusca l'avventura dell'attaccante con la maglia del Borussia Dortmund, che lo aveva preso in prestito dal Chelsea fino al prossimo 30 giugno. Con la speranza di poter competere alla pari con il Bayern Monaco che si è laureato sena problemi campione di Germania.

Il belga adesso ha già fatto ritorno in Inghilterra, rientrando nel quartier generale dei Blues di Londra, per sottoporsi alle cure dei medici del Chelsea che avranno il compito di cercare di rimetterlo in piedi in maniera tale da permettergli di poter partecipare al mondiale con la maglia dei Diavoli Rossi della nazionale belga.

Arrualmente con il Chelsea ha un contratto fino al 2021: Batshuayi aveva deciso di andare via a gennaio a causa del poco spazio concessogli da Antonio Conte evitando qualsiasi ulteriore frizione con tecnico e società. Lo spazio e la fiducia che mancavano in Inghilterra invece le aveva trovate col Dortmund, un'avventura positiva con 9 goal in 14 partite tra campionato ed Europa League.

Radio mercato, secondo le ultime indiscrezioni, in estate lo stesso Borussia Dortmund tenterà di portarlo nuovamente in Germania, stavolta a titolo definitivo per averlo a disposizione per la prossima stagione. Secondo l’Evening Standard, però, il club di Roman Abramovich non intende fare sconti al club tedesco e pretendono per il riscatto i 58 milioni di euro pattuiti a gennaio.