L'Argentina ha molte possibilità, può vincere tranquillamente così come il Brasile o la Germania. Ci sono grandi squadre più la sorpresa che ci sarà come sempre. È meglio non fare previsioni ma l'Argentina è una di quelle squadre che potrebbe vincere. Arriverà lontano anche questa volta.

È questo il pensiero di Gabriel Omar Batistuta che, in una intervista a Premium Sport, ha parlato del campo che potrà fare la sua nazionale ai prossimi Mondiali di Russia. L'ex centravanti di Fiorentina, Roma e Inter ha participato alla Partita Mundial per dire basta alla violenza sulle donne, tenutasi allo stadio Olimpico di Roma, e ha parlato dell'imminente rassegna intercontinentale che vedrà la Seleccìon nel gruppo delle favorite:

Cosa manca all'Argentina per vincere i Mondiali? In Argentina succede questo, una squadra che arriva sempre lì a un passo dalla vittoria e poi manca l'ultimo gradino. Da una parte c'è quest'aspetto ma dall'altra parte c'è una squadra che ha fatto due finali nelle ultime due edizioni della Copa America e nell'ultimo Mondiale. Quindi significa che la squadra c'è, è difficile dire cosa manchi. I giocatori ci sono, il gioco c'è stato ma di fronte hanno trovato delle squadre che hanno avuto più fortuna o sono state più brave. Io sono contento della nazionale, sarei stato più contento se avessimo vinto la Coppa del Mondo però sono uno sportivo e capisco che non sempre si può vincere e nel calcio questo capita spesso. Non sempre vince il migliore, in Argentina vogliamo solo vincere e se arriviamo secondi, siamo tutti scarsi. La realtà però non è questa, i nostri giocatori giocano in tutto il mondo, ovunque fanno delle belle cose, tutti parlano di loro e abbiamo poco da chiedere.

Batistuta: Higuain meglio di Icardi

Infine Batigol ha voluto esprimere la sua opinione sulle possibili convocazioni in attacco da parte di Jorge Sampaoli e quando gli è stato chiesto chi preferisse tra Gonzalo Higuain e Mauro Icardi non ha avuto dubbi:

Chi sceglierei in attacco tra Higuain e Icardi? Credo che ai Mondiali ci sarà Higuain perché sta giocando bene da parecchi anni. Al momento non c'è uno migliore di lui, stimo molto Icardi ma non mi sembra superiore al Pipita, è alla pari. Dovrebbero andare entrambi per quello che stanno facendo ma non c'è posto per tutti. Esiste un nuovo Batistuta? No, c'è Higuain, c'è Icardi che sono buoni giocatori e forse sono anche meglio di Batistuta. Ma sono capitati nello stesso momento e non possono giocare tutti in nazionale.