La Sampdoria in modo autoritario batte 2-0 il Torino e scavalca l’Inter in classifica. Nella ripresa hanno segnato Barreto e Schick. Brutto scivolone per Mihajlovic alla vigilia del derby. Rotondo successo del Sassuolo con l’Empoli. Di Francesco recupera parecchie posizioni e prova ad avvicinarsi alle prime dieci posizioni. Il Pescara in pieno recupero trova il pari con il Cagliari. La Roma vince il derby con i gol di Strootman e Nainggolan. Stasera la Fiorentina ospita il Palermo, che in panchina ha Corini. Mentre la quindicesima giornata si chiude domani con Chievo-Genoa e Udinese-Bologna.

Sampdoria-Torino 2-0

Ci si aspettava una partita spettacolare a ‘Marassi’ tra Sampdoria e Torino, due delle squadre più propositive del nostro campionato. I primi venti minuti hanno confermato questo trend con i ragazzi di Giampaolo e Mihajlovic che se la giocano a viso aperto. L’occasione migliore ce l’hanno i granata sull’asse formato da Iago Falque e Ljajic. La verve però dura poco e stancamente si arriva all’intervallo. Nella ripresa la Sampdoria esce meglio dai blocchi e trova subito il gol con Barreto.

Il centrocampista sudamericano con un guizzo da grande attaccante sugli sviluppi di un corner stoppa, si gira in uno spazio strettissimo e con un tocco preciso batte Hart. Il Torino reagisce e pianta le tende nella metà campo blucerchiata. Mihajlovic manda in campo anche l’ex Maxi Lopez, che all’89’ di testa batte Puggioni ma è in posizione di fuorigioco. In pieno recupero raddoppia Schick. La Sampdoria vince 2-0 e scavalca l’Inter in classifica.

https://www.youtube.com/watch?v=uwWSlXyr6Xg

Il Sassuolo torna al successo

Evidentemente il doppio impegno gravava sul Sassuolo, che dopo essere stato eliminato dall’Europa League ha ripreso la strada giusta. Di Francesco dopo aver ottenuto un buon punto a Napoli in casa ha sconfitto per 3-0 l’Empoli. Il match si mette bene nei primi quarantacinque minuti per gli emiliani con due calci di rigori. Skorupski abbatte Ragusa, il penalty c’è. Pellegrini è perfetto. Il secondo rigore invece è generosissimo. Ricci è altrettanto preciso e raddoppia. Nella ripresa dopo il palo di Krunic il Sassuolo chiude i giochi con Ragusa. Finisce 3-0. L’Empoli continua a subire troppi gol.

Caprari aggancia il Cagliari

Forti della buona posizione in classifica i sardi giocano bene e passano con Borriello, che riceve un pallone splendido, con una finta di corpo aggira un avversario e con un sinistro preciso batte Bizzarri. L’1-0 però non rasserena il Cagliari che dal 37’ gioca in dieci a causa dell’espulsione di Di Gennaro. Con l’uomo in più il Pescara ci prova e attacca a testa bassa. Il Cagliari resiste fino al 92’ quando Caprari segna un gol pesantissimo.