25 Novembre 2017
12:15

Barcellona, ufficiale il rinnovo di Messi: clausola da 700 milioni

I blaugrana hanno ufficializzato il prolungamento del contratto di Messi fino al 2021. Nessuna menzione allo stipendio ma secondo indiscrezioni dovrebbe essere di 100 milioni lordi, 48 al netto. Possibile che una parte della cifra fissa sia stata già versata al momento della firma a fronte di un ingaggio più ‘basso’.
A cura di Maurizio De Santis

E' ufficiale. Lionel Messi ha rinnovato il proprio contratto fino al 2021 con il Barcellona mettendo fine così a tutte le speculazioni sul futuro del campione sudamericano. Clausola rescissoria fissata a 700 milioni di euro, secondo le prime indiscrezioni filtrate. Una cifra altissima così da evitare qualsiasi tentativo da parte di altri top club (il Manchester City) di dare l'assalto al calciatore. Il club catalano ha pubblicato la foto che immortala l'argentino accanto al presidente, Josep Bartomeu, mentre ‘passa alle cose formali' e mette nero su bianco. A corredo dello scatto, che vede massimo dirigente e calciatore sorridenti, c'è anche un messaggio che raccoglie in sintesi l'avventura della Pulce in blaugrana.

Messi ha fatto il suo debutto col Barcellona 4788 giorni fa, giocato 602 partite, segnato 523 gol, vinto 30 trofei. La storia continua – si legge nella nota diffusa sul Web dalla società spagnola.

L’annuncio è arrivato dopo la partita di Champions League che aveva visto il cinque volte Pallone d'Oro argentino partire in panchina contro la Juventus: con la qualificazione al sicuro, il tecnico Valverde ha preferito non rischiarlo.

Ho sempre detto che il mio sogno era ritirarmi giocando nel Barcellona e questo percorso prosegue, adesso l'obiettivo è continuare a vincere, aggiungere altri trofei alla bacheca del club – ha affermato Messi -, vogliamo continuare a scrivere la storia del Barça e credo che siamo nelle condizioni di conquistare tante cose.

Quale sarà il nuovo stipendio di Messi?

A fronte dei 21 milioni di euro netti percepiti finora – in base all'accordo che era in scadenza a giugno del 2018 – l'argentino era il terzo giocatore più pagato d'Europa dopo Cristiano Ronaldo e Gareth Bale. L'ingaggio è stato ritoccato ma il club catalano non ha fornito ancora le cifre ufficiali. Quanto al patrimonio del calciatore, considerati sponsor, diritti d'immagine e altri investimenti, si aggira attualmente sui 250 milioni di euro.

Le voci sull'ingaggio: 100 milioni lordi, 48 al netto

Secondo indiscrezioni riportate dai media iberici, Messi dovrebbe beneficiare di un ingaggio al lordo pari a 100 milioni di euro, che equivarrebbero a 48 milioni netti. Anche in questo caso si attende ulteriore chiarezza considerata la possibilità che una parte della cifra fissa sia stata già versata al momento della firma a fronte di uno stipendio più ‘basso'.

Messi indossa la maglia del Barcellona da 14 stagioni

E' entrato a far parte della grande famiglia blaugrana nel 2000, quando aveva 13 anni ed era un ragazzino arrivato dal Newell's Old Boys. Ha vinto 8 titoli della Liga, 4 Champions League, 5 Coppe del re, 7 Supercoppe spagnole, 3 Supercoppe europee e 3 Mondiali di club con il club, vincendo anche il Pallone d'Oro per ben cinque volte.

Il Barcellona ha assegnato l'armadietto di Messi nello spogliatoio: l'erede spiazza tutti
Il Barcellona ha assegnato l'armadietto di Messi nello spogliatoio: l'erede spiazza tutti
Maglia numero 10 ad Ansu Fati: il Barcellona ha scelto l'erede di Messi
Maglia numero 10 ad Ansu Fati: il Barcellona ha scelto l'erede di Messi
Una cessione avrebbe permesso al Barcellona di tenere Messi: Laporta lo dichiarò 'incedibile'
Una cessione avrebbe permesso al Barcellona di tenere Messi: Laporta lo dichiarò 'incedibile'
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni