Beppe Marotta qualche ora fa ha annunciato che Diego Godin, capitano e leader dell'Atletico Madrid, a breve sarà un nuovo giocatore dell'Inter. Il difensore centrale, dopo aver un'era della squadra spagnola, arriverà a Milano e percepirà un ingaggio di circa 6 milioni di euro netti a stagione ma i colchoneros stanno già lavorando su quattro nomi molto importanti per sostituirlo. Tre di questi quattro calciatori che Diego Pablo Simeone ha indicato giocano in Serie A e si tratta di Kostas Manolas della Roma, Nikola Milenkovic della Fiorentina e Joachim Andersen della Sampdoria. Nell'elenco fino a pochi giorni fa c'era anche Milan Skriniar dell'Inter ma il difensore slovacco ha da poco rinnovato con il club nerazzurro.

Le tre idee del Cholo

Simeone conosce bene il modo in cui si lavora in Italia con i difensori e per questo vorrebbe portare in Spagna uno tra Manolas, Milenkovic e Andersen. Il difensore greco potrebbe lasciare a breve la Roma ma è vincolato ai giallorossi da una clausola rescissoria di 35 milioni di euro, una valutazione importante ma che può essere adatta per un giocatore di assoluto valore. Per Nikola Milenkovic il discorso è diverso: si tratta della sorpresa della stagione per la Fiorentina e, per questo motivo, l'Atletico vorrebbe affiancarlo a Gimenez. Il difensore viole è molto duttile sarebbe spendibile anche sulla fascia destra. Corvino pare abbia deciso una base di 40 milioni di euro.

La scheda di Milenkovic. (transfermarkt.it)
in foto: La scheda di Milenkovic. (transfermarkt.it)

Dovrebbe essere più abbordabile il prezzo di Joachim Andersen, circa 20 milioni di euro, ma il difensore della Sampdoria è un 22enne davvero promettente. È un osservato speciale anche dell'Inter ed è l'ennesima scoperta di Riccardo Pecini. Il calciatore danese è molto bravo a far ripartire l'azione da dietro perché sa leggere bene i movimenti dei suoi compagni.

La scheda di Andersen. (transfermarkt.it)
in foto: La scheda di Andersen. (transfermarkt.it)

Il quarto nome: Ruben Dias del Benfica

L'ultima opzione arriva dal Portogallo e si tratta di Ruben Dias del Benfica. Questo centrale classe 19997 è stato lanciato in prima squadra un paio di anni fa e ha lavorato talmente bene che si è conquistato anche un posto in nazionale. Valutazione: poco meno di 30 milioni di euro.