L'Atletico Madrid ci ha provato perché per Diego Simeone Diego Costa è più di un semplice giocatore, è un punto di riferimento offensivo talmente valido che il Cholo ha fatto di tutto per riportarlo indietro, in bianco e rosso e ora ha cercato anche di togliergli la squalifica per una amichevole. Quando l'Atletico Madrid il prossimo 10 agosto sfiderà la Juventus nell'ICC 2019 però lo dovrà fare senza Diego Costa: il ricorso contro la squalifica dell'attaccante è stato respinto.

Diego Costa dovrà scontare lo stop di squalifica. L'ICC ha infatti deciso di respingere il ricorso dei Colchoneros contro la sanzione alla punta, maturata dopo l'espulsione nel Derby contro il Real Madrid in seguito a una rissa in campo provocata da un suo calcione a Carvajal a seguito di un brutto fallo di quest'ultimo ai danni di Lemar.

Diego Costa assente con la Juve e in Liga

L'Atletico Madrid ci ha provato, ma non c'è stato nulla da fare: Costa dovrà stare fermo un turno e salterà la sfida contro la Juventus, in programma sabato 10 agosto alle 18.00 italiane. E' l'ultima gara in programma per l'ICC di entrambe le squadre ma per il Cholo non ci sarà la sua punta prediletta. Così Simeone dovrà inventarsi qualcosa in attacco per fronteggiare la Juventus: al momento in avanti c'è solo Morata e la stessa situazione si ripeterà anche in Liga, all'esordio dove Diego Costa deve ancora scontare un turno di squalifica per espulsione.

Tutto su Joao Felix

Per i Colchoneros è una assenza importante ma è pur vero che tra i biancorossi – che hanno perso Friezmann volato a suon di milioni di euro al Barcellona – hanno acquistato Joao Felix, il portoghese-fenomeno che è risultato tra i migliori in assoluto nell'ultima stagione con la maglia del Benfica. Su di lui si affidano le speranze di gloria dell'Atletico e su di lui dovrà puntare forte Simeone.