Una nuova amichevole estiva per la Juventus che si avvicina al campionato cercando la forma perfetta in campo mentre Paratici e la dirigenza bianconera tessono le ultime trame di calciomercato. Questa volta sfiderà l'Atletico Madrid di Simeone che riuscì ad eliminare dalla Champions League con una rimonta pazzesca allo JStadium. Si tratta del terzo e ultimo atto della International Champions Cup che ha già visto trionfare il Benfica nella classifica generale.

Dopo la gara contro l'Atletico Madrid, la Juventus ha in programma solo un'altra amichevole prima del debutto nella nuova stagione con la sfida di campionato al Parma, la classica sgambata in famiglia contro la Primavera, in programma mercoledì 14 agosto a Villar Perosa.

Dove e a che ora si gioca l'amichevole

Atletico Madrid-Juventus è in programma nel tardo pomeriggio di sabato 10 agosto con calcio d'inizio alle ore 18. Il match tra la formazione di Diego Pablo Simeone e quella di Maurizio Sarri si disputerà alla Friends Arena di Solna, campo neutro dove colchoneros e bianconeri proveranno a superarsi.

Diretta televisiva e streaming

La gara di International Champions Cup tra Atletico Madrid e Juventus sarà trasmessa, in diretta e in esclusiva gratuita, da Sportitalia. L'emittente ha infatti acquisito in chiaro l'intero pacchetto della competizione e il match sarà visibile non soltanto in televisione ma anche in streaming accedendo al sito di Sportitalia

Atletico Madrid-Juventus le probabili formazioni

La novità più importante è che l'Atletico Madrid avrà a disposizione Diego Costa, espulso nel derby contro il Real Madrid, ma alla fine con un turno di squalifica toltogli grazie al ricorso avanzato e vinto. L'ex Chelsea dovrebbe però partire dalla panchina per far inizialmente spazio all'ex Morata. La Juventus ha recuperato Chiellini, ma il capitano partirà dalla panchina così come Alex Sandro, appena tornato dalla Copa America, e Dybala. Davanti il solito Cristiano Ronaldo

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier, Savic, Gimenez, Renan Lodi; Koke, Saul, Llorente, Lemar; Joao Felix, Morata.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, De Sciglio; Emre Can, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Higuain, Cristiano Ronaldo.