Tra l'Atalanta e la Champions League ci sono quattro punti. Quattro punti per trasformare il sogno in realtà. La vittoria in casa con il Genoa nell'anticipo della 36sima giornata di Serie A ha avvicinato ancora di più la squadra di Gian Piero Gasperini  verso la certezza di partecipare alla prossima edizione della massima competizione europea: in questo momento adesso, a prescindere da quello che faranno gli avversari, al club di Percassi basteranno quattro punti nelle ultime due giornate di campionato per ottenere l’aritmetica certezza di finire tra le prime quattro del campionato di Serie A 2018/2019.

Nelle prossime due gare la Dea sarà impegnata in trasferta contro la Juventus allo Stadium e poi la sfida con il Sassuolo in casa ma giocherà al Mapei Stadium per via dei lavori di ristrutturazione del suo stadio. Mancano 180 minuti a quello che potrebbe essere un obiettivo storico per la squadra bergamasca. Un altro scatto verso la storia potrebbe essere la finale di Coppa Italia contro la Lazio di mercoledì 15 maggio: in caso di vittoria sarebbe il coronamento di un percorso fantastico iniziato due anni fa con Gasp e che, eventualmente, non può che migliorare.

 

I numeri dell'Atalanta: miglior attacco della Serie A

La squadra nerazzurra è in un ottimo momento e intorno alla squadra c'è un entusiasmo che circonda davvero incredibile che trascina anche i ragazzi in campo: fino a questo momento sono 99 le reti segnate della stagione da Duvan Zapata e compagni (10 in Coppa Italia, 16 in Europa League, 73 in campionato) che portano la Dea ad essere il miglior attacco della Serie A e un'impresa collettiva del gol con 14 giocatori diversi andati a segno in stagione.

La volata finale per la Champions League

Come già anticipato, l'Atalanta è assolutamente padrona del proprio destino visto che con quattro punti otterrebbe l'aritmetica qualificazione alla prossima Champions Legue a prescindere da quello che faranno gli avversari. Ecco il calendario delle squadre ancora in corsa per il quarto posto.

3. Atalanta (65 punti): Juventus in trasferta, Sassuolo in casa
4. Inter (63 punti): Chievo in casa, Napoli in trasferta, Empoli in casa
5. Milan (62 punti): Frosinone in casa, Spal in trasferta
6. Roma (59 punti): Sassuolo in trasferta, Parma in casa
7. Torino (60 punti): Empoli fuori casa, Lazio in casa