Dopo aver chiuso per Luis Muriel, con Seko Fofana colpo in canna, l'Atalanta guarda all'estero per un calciomercato "da Champions". La società nerazzurra che sta cercando di rinforzare la rosa a disposizione di Gasperini ha messo nel mirino il talento classe 1993 del Genk e della nazionale ucraina Ruslan Malinovskyi. L'ostacolo da superare è la richiesta del club belga, considerata eccessiva in primis dallo stesso calciatore che gradirebbe e non poco un approdo in nerazzurro.

Atalanta, nelle ultime notizie di mercato c'è Ruslan Malinovskyi

Le ultime notizie di calciomercato raccontano di un'Atalanta molto attiva sul fronte delle trattative. La società bergamasca in vista della partecipazione alla prossima Champions League ha deciso di rinforzare la rosa e l'ultimo nome nel mirino è quello di Ruslan Malinovskyi centrocampista che milita nel Genk, già perno della nazionale ucraina. Per il classe 1993 in passato accostato anche al Napoli, bisogna fare i conti con le richieste del club belga che a quanto pare hanno indispettito lo stesso calciatore.

Malinovsky, le cifre della trattativa. Il giocatore vuole l'Atalanta e protesta con il Genk

Quanto costa il cartellino di Ruslan Malinovskyi? Il Genk ha fissato il prezzo del centrocampista a 20 milioni di euro. Una somma decisamente alta per i nerazzurri, anche alla luce di una quotazione di mercato (secondo i siti specializzati) di circa 13 milioni. Lo stesso calciatore si è detto dispiaciuto per l'atteggiamento del proprio club e in un'intervista a Het Nieuwsblad ha dichiarato: "La società aveva promesso che non mi avrebbe trattenuto se, in estate, avessi chiesto la cessione. Ora mi stanno bloccando, mi sento tradito. So che c'è un'offerta dell'Atalanta, come può il Genk chiedere certe cifre? Inoltre la proposta è superiore rispetto a quella presentata da una squadra spagnola un anno fa. Mi stanno ingannando". L'Atalanta potrebbe spingersi per lui fino a 15 milioni di euro.

Le notizie in tempo reale sul calciomercato dell'Atalanta

Sono ore frenetiche per il mercato dell'Atalanta. La società del presidente Percassi, dopo aver chiuso con il Siviglia l'operazione Muriel per 15 milioni di euro, ha avviato i contatti con l'Udinese per Fofana. Il centrocampista ivoriano ha esternato il suo gradimento, anche se per convincere i friulani serviranno circa 15 milioni. La Dea dopo aver chiuso anche per il rinnovo del prestito di Pasalic, lavora anche sul fronte interno: c'è la volontà di trattenere Ilicic e Zapata, anche se Napoli e Roma sono alla finestra per entrambi.