Venti giorni fa tragicamente moriva Davide Astori. Il mondo del gioco è rimasto profondo scosso e naturalmente è rimasto segnato dalla scomparsa del capitano della Fiorentina. Le parole dedicate ad Astori sono tantissime, splendide e molto sentite. Anche nel mondo virtuale naturalmente c’è chi ha pensato allo sfortunatissimo calciatore. La EA Sports, la casa produttrice di FIFA 18, dopo aver discusso con la Fiorentina ha deciso di lasciare Astori nel gioco.

La decisione della Fiorentina e di EA Sports

La casa canadese doveva prendere una decisione e ha voluto parlare con la Fiorentina, che ha chiesto espressamente di non togliere dal videogioco Astori, che continuerà a far parte della rosa della squadra viola in FIFA 18. Un modo in più per onorare lo sfortunatissimo calciatore bergamasco. Verranno rimossi gli oggetti Fifa Ultimate Team nei pacchetti del videogioco, mentre la fascia di prezzo massima per gli oggetti Fifa Ultimate Team verrà ridotta: un obiettivo che tanti giocatori si erano posti nelle ultime settimane, dopo l’impennata incredibile avvenuta dopo la scomparsa del capitano viola.

Il ricordo di Astori

Davide Astori dunque resterà nel videogioco di calcio più famoso al mondo e così il suo ricordo rimarrà vivo anche in tutti gli appassionati che si dilettano giocando a FIFA 18. Ma il ricordo del capitano della Fiorentina rimarrà sempre forte, non solo per chi è un tifoso o un appassionato di calcio. Le tante parole spese nelle ultime settimane resteranno indelebili e gli omaggi che arrivano a distanza di tanti giorni sono un esempio. Tutti i giocatori della nazionale italiana a Manchester, prima dell’amichevole con l’Argentina, sono entrati in campo con la maglia di Astori, che è stato ricordato pochi istanti prima del via. E anche a Wembley, dove gli azzurri se la vedranno con i padroni di casa dell’Inghilterra, Astori sarà omaggiato e ricordato dalla Football Association.