Vincerà il pragmatismo di Emery oppure la scienza esatta di Sarri? Arsenal-Chelsea è la finale di Europa League che questa sera (ore 21) a Baku scandirà il penultimo atto della stagione delle Coppe, quello finale e più atteso vedrà protagonista altre due formazioni inglesi (Liverpool e Tottenham) a Madrid (1° giugno, ore 21). Come arrivano Gunners e Blues alla sfida? Alla luce della vigilia turbolenta contrassegnata dalla lite tra David Luiz e Higuain, dalla rabbia del tecnico toscano (che dà un calcio al cappellino ed esce dal campo infuriato) l'ago della bilancia pende dalla parte degli avversari che – al contrario – hanno vissuto il conto alla rovescia verso il big match in assoluta serenità. Da un lato le immagini del battibecco, dall'altro la foto di un gruppo – l'Arsenal – schierato a semicerchio mentre il manager rivolge un appello motivazionale ai calciatori.

Le probabili formazioni di Arsenal-Chelsea

Qui l'Arsenal. Non ci saranno Aaron Ramsey (infortunato, ha già dato l'addio ai Gunners), Denis Suárez (bloccato dalla pubalgia), Bellerín e Holding (entrambi fermati da infortuni al ginocchio), Mkhitaryan (costretto a restare a casa per ragioni politiche).

  • Arsenal (3-4-1-2): Cech; Monreal, Koscielny, Sokratis; Kolasinac, Xhaka, Torreira, Maitland-Niles; Ozil; Lacazette, Aubameyang. Allenatore: Emery

Qui Chelsea. Quattro assenze pesanti e un quinto calciatore messo male e difficilmente in campo. E' così che il Chelsea Loftus-Cheek e Hudson-Odoi (infortunati al tendine d'Achille), Rudiger (ginocchio) e Ampadu (problema alla schiena). Kanté è reduce da un infortunio al ginocchio rimediato in allenamento.

  • Chelsea (4-3-3): Kepa; Alonso, David Luiz, Christensen, Azpilicueta; Jorginho, Kovacic, Barkley; Hazard, Giroud, Pedro. Allenatore: Sarri.

Quei precedenti che fanno felici i Gunners

Negli ultimi cinque anni a prevalere nelle sfide giocate per un trofeo è sempre stato l'Arsenal: 3 vittorie in altrettante finali disputate in Inghilterra (2 Community Shield, FA Cup) coi Blues. Quanto all'esito del doppio confronto di quest'anno in Premier il bilancio è in parità: 3-2 all’andata a Stamford Bridge per il Chelsea e 2-0 al ritorno all'Emirates per l’Arsenal.