La passione per il calcio non ha limiti e da un momento all'altro appaiono storie insolite che segnano il fanatismo di alcuni tifosi. Molto spesso, guarda caso, questo accade in Argentina e l'ultimo caso riguarda un "hincha" del River Plate: il fan dei Millonarios si è stato tatuato un codice QR della gamba che permette l'accesso diretto al video della finale della Copa Libertadores giocata contro il Boca Juniros al Santiago Bernabéu. Un gesto che ha fatto sgranare gli occhi a tantissimi e che fa capire la follia che circola intorno a futbol a certe latitudini. Da qualche ora il video che corrispondeva al tattoo non è più disponibile sulla piattaforma YouTube: probabilmente il gesto è stato visto come provocazione dai tifosi di altri club (Boca Juniors?), che lo hanno segnalato e così la piattaforma ha deciso di toglierlo.

Il codice QR, come tutti ben sappiamo, una volta scansionato permette di aprire uno specifico link sul web e quindi, indipendentemente da quanto l'utente carica nuovamente il video, l'URL non sarà più lo stesso e il tatuaggio non funzionerebbe. L'unica opzione sarebbe quella che YouTube lo renda disponibile di nuovo.

Quella del 9 dicembre scorso è stata definita, per tanti motivi, la "final del mundo" ed, effettivamente, non ci sono andati lontani: l'incontro portato a Madrid dopo gli incedenti che hanno preceduto la gara di ritorno si è prolungato fino ai tempi supplementari e si concluso con il successo del River Plate per 3-1 grazie alle reti di Pratto, Quintero e del Pity Martinez, che hanno reso vano il vantaggio del Boca Juniors di Benedetto.