Che fine ha fatto Angelo Mariano de Almeida, meglio conosciuto solo come Angelo, terzino brasiliano di spinta che ha vestito nelle scorse stagioni le maglie di Lecce, Crotone, Parma, Siena e Latina? Il classe 1981 è pronto a ripartire dal Campionato di eccellenza lucano, e dal Montescaglioso Calcio, il club che ne ha ufficializzato l'ingaggio anche sui propri canali social.

https://www.facebook.com/Montescaglioso–Calcio–108438149736616/
in foto: https://www.facebook.com/Montescaglioso–Calcio–108438149736616/

Angelo riparte dal Montescaglioso e dall'Eccellenza lucana

Nuova esperienza professionale per l'esterno brasiliano Angelo. Il calciatore classe 1981 non ha alcuna intenzione di appendere le scarpette al chiodo ed è pronto a correre sui campi del Campionato di Eccellenza lucano. Ufficiale l'accordo con il Montescaglioso, club di un paese di circa 10mila abitanti in provincia di Matera. E' stata la stessa società biancoblu ad ufficializzare con entusiasmo il colpo Angelo sui propri canali social.

Chi è Angelo, una carriera con quasi 300 presenze tra A e B

Una sfida intrigante per Angelo che approda al Montescaglioso dopo una prima parte di stagione in Serie D con la casacca del Gravina. E pensare che fino a pochi anni fa, il brasiliano era una presenza fissa tra i campi di Serie A e Serie B. Nella sua carriera infatti il classe 1981 ha collezionato 101 presenze nel massimo torneo italiano con un gol all’attivo e 168 in caletterai con 7 sigilli all’attivo. Cresciuto in patria tra Corinthians, Sao Caetano e Criciuma, Angelo è arrivato in Serie A nel 2004 per vestire la casacca del Lecce. A seguire le esperienze con Crotone, Parma, Siena, Latina, Foggia, Matera e Gravina. Più a suo agio in fase offensiva, che in quella di contenimento Angelo ha dovuto fare i conti con alcuni infortuni di troppo che ne hanno impedito l'exploit. Ora per lui una nuova esperienza per ripartire, dalla Basilicata.