Stasera su Infinity danno Flash che a mio figlio piace tanto. La domenica sera ha il monopolio della tv. E comunque non mi metterò la sciarpa del Genoa, fa troppo caldo.

Massimiliano Allegri ha assicurato che non guarderà la partita del Napoli stasera.  Il tecnico della Juventus, nel post partita con il Milan, ha dichiarato che non potrà vedere se sarà campione d'Italia per la quinta volta consecutiva perché il telecomando la domenica sera è di proprietà del figlio. La squadra bianconera è ad un passo dall'ottavo scudetto consecutivo e tutto dipende dalla gara degli azzurri di Carlo Ancelotti: se il club partenopeo non dovesse vincere in casa col Genoa allora la Vecchia Signora sarebbe matematicamente "campione d'Italia". Lo spumante è in ghiaccio ormai da settimane in casa Juve e dopo la vittoria contro il Milan la testa è andata subito all'Ajax e alla Champions League, vero obiettivo stagionale. 

Se non dovesse arrivare tra qualche ora, ai bianconeri basterà fare 3 punti nelle ultime 7 giornate per avere la certezza matematica dello scudetto cucito sul petto per un altro anno.

Allegri, dal canto suo, ha assicurato che non guarderà la partita del San Paolo con la sciarpa del Genoa al collo e si concederà qualche ora di relax co nel figlio per staccare la spina prima di immergersi nel clima Champions League nelle prossime ore.

Se il Napoli dovesse vincere o pareggiare stasera, il primo match-ball sarebbe quindi già sabato prossimo contro la SPAL, altrimenti bisognerà aspettare il sabato di Pasqua, quando la Juventus ospiterà la Fiorentina: c'è da stare tranquilli e concentrare le energie fisiche e mentali sull'Ajax: lo scudetto, ormai, è davvero solo questione di tempo e arriverà dopo un torneo dominato in lungo e in largo.