Il 2019 non poteva cominciare meglio per Alessio Cerci. Il trentunenne attaccante di Velletri, passato nella scorsa estate a titolo gratuito dall'Hellas Verona alla squadra turca dell'Ankaragücü, ha infatti festeggiato la nascita dei suoi due gemelli Futura e Romeo: nati lo scorso 5 gennaio in una clinica romana.

Ad annunciare il lieto evento è stata proprio la moglie Federica Riccardi, con un post sul suo profilo Instagram nel quale compariva una bella immagine della famiglia al completo e una dedica commovente ai due nuovi arrivati in casa Cerci e al primogenito Leonardo: "Quale strada dovrò percorrere in questo mondo non lo so, ma guardando questi sei occhi sono certa: non mi perderò".

La carezza di Cerci

La nascita dei due gemellini e il recente trasferimento del marito in Turchia, che ha ritrovato continuità di gioco e gol (5 reti in 15 presenze stagionali), ha così rasserenato Federica Riccardi. Il suo messaggio social, è stato ovviamente replicato anche dallo stesso Cerci che attraverso la sua pagina Instagram ha voluto dedicare belle parole alla moglie: "5-1-2019 un giorno che non dimenticherò mai – ha scritto il giocatore – Sono stati mesi difficili, gli ultimi 20 giorni difficilissimi per i forti dolori, la nausea che avevi e per non farci mancare niente la forte tosse che non ti lasciava dormire un’ora tranquilla. Con la forza di una leonessa ce l’hai fatta anche questa volta, sei stata grande".

"Voglio dirti con tutto l’amore che ho per te grazie, per avermi donato altri 2 figli meravigliosi che insieme a Leo sono il regalo più bello del mondo – ha concluso il giocatoreRingrazio il signore di averti messo nel mio cammino. Benvenuti Romeo & Futura Cerci, per voi papà chiede solamente salute e felicità. Riempirete d’amore la nostra casa…la nostra famiglia. Vi amo!".