oleguer

AMSTERDAM. Solitamente i problemi fuori dal campo per le società arrivano quando i propri tesserati nel tempo libero si ubriacano in discoteca e fanno sciocchezze. Per l'Ajax però la situazione è diversa: il difensore catalano Oleguer è stato fotografato assieme ad un gruppo di "squatter". Lo "squatting" consiste nell'occupare spazi o palazzi abbandonati senza possederli, affitarli o averne comunque diritto all'uso. Il calciatore è parte integrante di questi movimenti come lui stesso ha ammesso, e non disdegna di partecipare alle loro proteste come è successo qualche giorno fa nel centro di Amsterdam. Sicuramente non è il primo giocatore-politicizzato, ma le immagini girate dalla rivista De Pers hanno immediatamente fatto il giro del web.

La dirigenza dei "lancieri" ha comunque difeso il comportamento del giocatore affermando che fuori dal campo "può fare quello che vuole".

Jacopo Giove