Dopo la brutta notizie dell'aereo precipitato in Niger, terza sciagura aerea in pochi giorni dopo l'aereo della Malaysian Airlines abbattuto da un missile sui cieli ucraini e quello della TransAsia Airways precipitato in Taiwan durante un tifone, una notizia ancora più inquietante si è diffusa stavolta nel mondo del calcio: l'aereo della Air Algerie era quello che utilizzava il Real Madrid tra il 2007 ed il 2009, e che fu chiamato "La Saetta". Una fine tragica quella dell'aereo, che si è schiantato uccidendo sul colpo tutte le 116 persone che erano a bordo: era partito 50 minuti prima dalla Burkina Faso e si stava recando ad Algeri, quando improvvisamente si sono persi i contatti, proprio sopra la città di Gao in Niger. A bordo c'erano almeno cinquanta cittadini francesi, hanno fatto sapere le autorità competenti.