La tragedia che ha coinvolto l'aereo su cui volava Emiliano Sala ha scosso tutto il mondo del calcio ma in particolare i club in cui l'attaccante ha militato: il Nantes e il Cardiff. La società gallese ha sospeso ogni attività in attesa di avere notizie ufficiali sull'accaduto con un comunicato dopo pranzo. Nel primo pomeriggio è arrivata anche la nota del club transalpino e della Federcalcio francese, che hanno deciso di sospendere la partita in programma di Coppa di Francia.

Intanto le autorità stanno cercando i resti del velivolo che ufficialmente risulta ancora scomparso. Le ultime indagini che proseguono senza sosta non hanno dato riscontri importanti e non si conoscono ancora le cause per cui l'aereo è scomparso improvvisamente dai radar senza alcun apparente motivo.

Comunicato della Federcalcio francese. Il match della Coppa di Francia fissato per domani tra l'Entente Sannois-Saint-Gratien e il Nantes non si disputerà. E' stato rinviato a domenica alle 16:30 a causa della scomparsa dai radar, dalla notte scorsa, dell'aereo con a bordo l'ex centravanti del Fc Nantes, l'argentino di origini italiane, Emiliano Sala. Ad annunciarlo è stata la stessa Federcalcio francese, in segno di rispetto nella speranza di poter avere notizie confortanti nelle prossime ore.

Attività sospese per l'FC Nantes. La squadra transalpina ha inoltre annullato l'allenamento di oggi nel campus della Jonelie're, dove gli ex compagni di squadra hanno appreso della scomparsa dell'aereo con a bordo Emiliano Sala che era passato al Cardiff lo scorso fine settimana. Le ricerche continuano ma al momento non ci sono novità ufficiali.

Tulipani gialli a Nantes. Intanto, la città di Nantes ha voluto mobilitarsi per esprimere tutto il proprio affetto sia nei confronti del giocatore che degli altri passeggeri con un comunicato apparso sui social: "Ritroviamoci in molti, questa sera dal 18:30, a Place Royale. Esprimiamo un pensiero per Emiliano, per gli altri passeggeri e per i loro cari facendo cadere tulipani gialli ai piedi della fontana".