"Chi sarà la prima squadra ad arrivare a 19 marcatori differenti?": qualche giorno fa il Sassuolo aveva lanciato la sfida al Borussia Dortmund con un tweet per essere le uniche due squadre ad essere andate a segno con ben 18 giocatori diversi nel corso di questa stagione ma la risposta è arrivata dopo appena 20 minuti durante la sfida con il Torino di oggi. I ragazzi di Roberto De Zerbi hanno superato i tedeschi grazie alla rete di Mehdi Bourabia, poi espulso per doppia ammonizione, e questo ha permesso ai neroverdi di raggiungere quota 19 marcatori differenti durante l'annata calcistica. Si tratta di un vero e proprio record: nei top 5 campionati d'Europa nessuna squadra ha mandato così tanti giocatori in rete. Una sfida di numeri, approdata anche sui social, che si è risolta a favore della squadra italiana e questo è sicuramente motivo d'orgoglio per Roberto De Zerbi e i suoi ragazzi.

Sassuolo meglio del Borussia Dortmund

Chi sono i 19 uomini del Sassuolo ad aver trovato la via della rete in questa stagione? I marcatori più importanti sono Babacar e Berardi (7 reti), Ferrari (4), Duncan (4), Boateng (4, oggi al Barcellona), Boga (3), Federico Di Francesco (2), Matri (2), Sensi (2), Locatelli (2), Djuricic (2), Demiral (2), Lirola (1), Rogerio (1), Brignola (1), Peluso (1), Marlon (1), Adjanpong (1) e infine Bourabia.

Una vera e propria cooperativa del goal che ora detiene un record a livello europeo: il Sassuolo ha battuto il Borussia che è ancora in corsa per Bundesliga e questo dà ancora più valore a questo traguardo raggiunto dal club di Squinzi. Nella sfida di oggi in casa del Toro hanno trovato il goal il centrocampista marocchino e Pol Lirola, che hanno portato due volte il Sassuolo, ma non sono serviti per vincere l'incontro.