Dovevano andare via, dovevano essere le cessioni eccellenti di Napoli e Inter ma sono rimasti e continuano ad essere i punti riferimento per le rispettive squadre. Dries Mertens e Ivan Perisic sono due calciatori determinanti, per qualità tecniche e fisiche, e sono gli unici 2 giocatori dei migliori 5 campionati europei con almeno 10 goal e almeno 10 assist nel 2017.

Numeri che fanno una certa impressione se si pensa che stiamo parlando di un calciatore che è stato adattato a fare il centravanti, e ora ha trovato la sua vera dimensione calcistica, e un esterno offensivo.

I numeri di Mertens del 2017: 23 goal e 10 assist.

Il folletto belga del Napoli è una vera "ira di Dio" ed è insostituibile nell'assetto di Maurizio Sarri perché quando c'è lui la musica cambia, e si vede. In 24 presenze nell'anno 2017, fino ad ora, Dries Mertens ha messo insieme 23 goal e 10 assist con 106 tiri in porta, 43 occasioni create e 47 dribbling riusciti.

I numeri di Dries Mertens della stagione 2017/2018. (whoscored.com)in foto: I numeri di Dries Mertens della stagione 2017/2018. (whoscored.com)

Ma ci sono anche altri numeri dell'attaccante del Napoli che farebbero saltare dalla sedia qualsiasi tifoso o appassionato di calcio: 32 reti nelle ultime 33 gare con una media di 0,968 a partita. In pratica, un goal ogni 90 minuti.

I numeri di Perisic del 2017: 10 goal e 10 assist.

Ivan Perisic è uno dei punti di forza dell'Inter da quando ha indossato per la prima volta la magia nerazzurra. Il croato, oltre ad una discreta tecnica, è in possesso di un fisicità e un'esplosività che gli permettono di effettuare giocate impressionanti.

L'esterno nerazzurro in 24 gare ha messo a referto 10 reti, 10 passaggi decisivi per i compagni, 70 tiri in porta, 47 occasioni create ed è riuscito a saltare l'uomo 34 volte.

I numeri di Ivan Perisic della stagione 2017/2018. (whoscored.com)in foto: I numeri di Ivan Perisic della stagione 2017/2018. (whoscored.com)

Un altro dato importante su Perisic è quello delle reti nei finali di gara: 21 goal realizzati con la maglia dell’Inter, 10 sono stati messi a segno negli ultimi 15 minuti di gara. Tutte e tre le reti di Perisic firmate in questo inizio campionato sono state realizzate nell’ultimo quarto d’ora: al 79′ con la Fiorentina, all’87’ contro la Spal e al 92′ a chiudere la sfida contro il Crotone.