Fine match, Sampdoria-Genoa 2-1.

I blucerchiati tornano al successo dopo sei turni di astinenza, si ferma dopo quattro giornate l'imbattibilità del Genoa: la sblocca Muriel, poi Rigoni riprende il pari. Quagliarella sbaglia un rigore, poi l'autogol di Izzo decide il Derby della Lanterna!


Ci prova Alvarez per la Sampdoria.

Tentativo dalla distanza dell'ex-Sunderland, murato però da Izzo. Si salva il Genoa.


Pavoletti ci prova di testa.

Colpo di testa dell'attaccante genoano ma troppo centrale: Puggioni para senza problemi.


Venti minuti al termine.

Minuto 70 del Derby della Lanterna: la Sampdoria è avanti per 2-1 sul Genoa.


Quagliarella sfiora il tris.

Sampdoria vicina al terzo gol: Quagliarella salta Burdisso e tenta il pallonetto dal limite dell'area, palla alta di poco sopra la traversa.


Autogol di Izzo, Sampdoria in vantaggio.

Gran sfortuna per il Genoa: traversone di Muriel, Perin respinge con i pugni e la palla termina addosso ad Izzo. Sampdoria in vantaggio!


Si riparte a Marassi.

Via al secondo tempo, non ci sono cambi tra le due squadre.


Fine primo tempo, Sampdoria-Genoa 1-1.

Si va a riposo a Marassi sul punteggio di uno a uno tra Sampdoria e Genoa.


Quagliarella ci prova su rigore, ma Perin para.

Occasionissima per la Sampdoria: Barreto apre per Quagliarella che viene falciato in area da Perin. Tagliavento concede il rigore, ma Perin "ipnotizza" Quaglierella: si resta sull'uno a uno a Marassi!


Gioco fermo per oltre tre minuti.

Gioco fermo per oltre tre minuti

Dopo un colpo di testa di Silvestre, il pallone colpisce la parte bassa della traversa e poi la linea di porta: si perdono oltre tre minuti perché i blucerchiati volevano il goal, ma la Goal Line Technology non lascia dubbi, la palla non era entrata.


Dieci minuti all’intervallo.

Gara piacevole finora tra Sampdoria e Genoa, punteggio giusto per quanto visto finora.


Gol annullato a Pandev.

Annullato il possibile vantaggio del Genoa: Burdisso di testa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, colpisce la traversa dopo una deviazione di Puggioni: arriva Pandev ed insacca il gol dell'1-2 ma l'arbitro Tagliavento annulla tutto per fuorigioco dell'attaccante macedone.


Mezz’ora di gioco a Marassi.

Bel derby finora tra Sampdoria e Genoa: punteggio pari sul punteggio di uno a uno.


Pareggio del Genoa con Rigoni.

Grande pareggio del Grifone! Traversone basso di Edenilson, arriva Rigoni che tutto solo realizza il gol battendo Puggioni! E' uno a uno a Marassi!


Sampdoria in vantaggio con Muriel.

Blucerchiati che sbloccano il match con Muriel!


Subito Sampdoria pericolosa.

Quagliarella prova la deviazione sotto misura, Burdisso chiude in calcio d'angolo e salva il Genoa.


Calcio d’inizio.

Si parte a Marassi per il Derby della Lanterna.


Le formazioni ufficiali di Sampdoria-Genoa.

Novità nelle fila blucerchiate: Giampaolo schiera dal primo minuto Bruno Fernandes come trequartista, mentre in avanti confermato il tandem Quagliarella-Muriel. Puggioni in campo dal primo minuto a difendere i pali al posto dell'infortunato Viviano, mentre partono dalla panchina Alvarez e Budimir. Dall'altra parte, Juric sceglie il tridente "obbligato" Rigoni-Pandev-Simeone, mentre al posto di Lazovic (squalificato) c'è Edenilson. Fuori anche Gentiletti: al suo posto Orban.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Fernandes; Quagliarella, Muriel.
Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Orban; Edenilson, Rincon, Veloso, Laxalt; Rigoni, Simeone, Pandev.


Derby della Lanterna ad alta tensione.

Il Derby della Lanterna arriva in un momento cruciale della stagione per entrambe le squadre: la Sampdoria non vince da sei giornata (due pareggi e quattro sconfitte), mentre il Genoa non perde dal 18 settembre (2-0 a Reggio Emilia contro il Sassuolo) ed è reduce da quattro risultati utili consecutivi (una vittoria e tre pareggi). Chi perde, insomma, rischia grosso: tra i due, posizione particolarmente a rischio per Giampaolo, nonostante la fiducia (verbale) del presidente Ferrero.