Napoli-Inter 3-0.

Il Napoli batte l'Inter 3-0 e si avvicina alla zona Champions. Nel primo tempo hanno segnato Zielinski e Hamsik. Nella ripresa il match viene chiuso da Insigne.

Napoli-Inter 3-0

Reina salva su Candreva.

L'Inter imbastisce un'azione pulita e perfetta. Il pallone di Perisic finisce a Candreva, che calcia da buona posizione. Reina con un intervento prodigioso riesce a tenere la propria porta inviolata.


Hysaj ko, entra Maggio.

Il difensore albanese del Napoli accusa un problema alla caviglia ed è costretto a lasciare il campo a Christian Maggio, alla 282a partita con la maglia azzurra.


Esce INsigne.

Hamsik si divora il gol del 4-0. Poco dopo Sarri inizia a pensare già al Benfica e sostituisce Insigne con Giaccherini. Pioli invece ha sostituito anche Kondogbia con Joao Mario.


3-0 di Insigne.

Il Napoli batte tre corner consecutivi. Sugli sviluppi del terzo Handanovic smanaccia, Albiol riesce a recuperare un buon pallone e lo serve a Insigne, che con un tocco morbido e preciso realizza il gol del 3-0. Quarto gol per Insigne nelle ultime tre partite.


Si ricomincia, nell’Inter c’è Eder.

Inizia il secondo tempo. Pioli vuole recuperare e cerca la rimonta con Eder al posto di Banega.


Balotelli esalta il Napoli.

Sta guardando Napoli-Inter anche SuperMario Balotelli, che è rimasto estasiato dall'azione che ha portato al gol di Zielinski.

SuperMario, che ha sempre detto di aver un feeling particolare con la città di Napoli, dopo aver visto i primi 5′ e dopo aver visto il raddoppio di Hamsik è rimasto particolarmente ammirato dai calciatori di Sarri.


Fine primo tempo.

All'intervallo il Napoli torna negli spogliatoi sul 2-0. Il risultato è giusto. I partenopei stanno dominando.

Fine primo tempo

Handanovic attento su un tiro di Gabbiadini.

Con una rapidissima ripartenza, l'ennesima, il Napoli si rende pericoloso. Gabbiadini, che stasera sembra brillante, ci prova con una conclusione fortissima da posizione defilata, Handanovic respinge.


Reina salva su Icardi.

Il Napoli sembra padrone del campo, ma l'Inter sfruttando un errore di Albiol va a un passo dal gol. Icardi si fionda su un pallone vagante in area di rigore e calcia, Reina esce con coraggio e respinge.


Raddoppia Hamsik, 2-0 Napoli.

L'Inter è messa malissimo e Hamsik con un inserimento perfetto s'invola entra in area di rigore e con un bel diagonale batte Handanovic. Al 5′ è già 2-0 Napoli. 104° gol con gli azzurri per Hamsik, che aggancia nella classifica dei bomber partenopei Cavani.


Gol di Zielinski, Napoli in vantaggio.

Il Napoli parte forte e sembra molto convinto sin dall'inizio. Gli azzurri creano un'azione bellissima. La serie di passaggi è lunghissima e segnano con Zielinski. Il polacco riceve un pallone da Callejon, che era in posizione di fuorigioco, e con un tiro perfetto batte Handanovic. Napoli 1 Inter 0.


Minuto di raccoglimento per la Chapecoense.

Prima della partita al San Paolo è stato osservato un minuto di raccoglimento per la squadra brasiliana del Chapecoense. Dopo gli applausi degli spettatori, dei calciatori e degli allenatori il Napoli dà il via al match.

Minuto di raccoglimento per la Chapecoense

Napoli-Inter, le formazioni: Kondogbia ancora titolare.


Napoli-Inter apre la 15a giornata.

Napoli-Inter è già una sfida determinante. Lo è soprattutto per i partenopei che senza Milik fanno un'enorme fatica a fare gol. Sarri ha vinto solo tre delle ultime dieci partite, Champions compresa, ed è scivolato al sesto posto alla pari del Torino. Un pareggio, che sarebbe il terzo di fila in casa, pure potrebbe essere un risultato negativo per gli azzurri che sanno però di sfidare una squadra molto forte e che con Pioli ha pareggiato 2-2 con il Milan e vinto 4-2 contro la Fiorentina. Pioli ha detto che punta al successo, che darebbe forza e continuità ai nerazzurri che stanno cercando di avvicinarsi al gruppone che lotta per le prime sette posizioni.

Gabbiadini è il centravanti di Sarri, che non ha alternative (Mertens è squalificato). Albiol, Zielinski e Diawara partono dal primo minuto. Pioli è intenzionato a confermare in toto la squadra che ha battuto la Fiorentina lunedì scorso. Banega e Ranocchia giocano dall'inizio.

Le probabili formazioni di Napoli-Inter

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinksi, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Insigne. All. Sarri

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Ranocchia, D'Ambrosio; Joao Mario, Brozovic; Candreva, Banega, Perisic, Icardi. All. Pioli