Il merchandising è un valore aggiunto sempre più fondamentale per ogni società di calcio. In ogni angolo d'Europa, i club fatturano svariati milioni di euro grazie alla vendita di gadget, accessori e abbigliamento di ogni tipo. Il prodotto che continua ad essere il più venduto è il completo da gioco nelle sue varie versioni: quello per le partite casalinghe, quello da trasferta e la terza divisa. La società olandese Rp Marketing ha negli ultimi giorni realizzato uno studio proprio per capire l'impatto economico della vendita delle divise da gioco e per scoprire qual è la maglietta più venduta in Europa. Nell'analisi condotta dalla RP, ripresa anche dallo spagnolo "Estadio Deportivo", è stata dunque stilata una classifica di vendita: una speciale "top 20" delle maglie da gioco più acquistate in Europa nel corso di questa stagione in Europa. In testa alla classifica si è piazzato il Manchester United che è riuscito a vendere 1.750.000 maglie.

Effetto Ibrahimovic.

Nella scorsa estate, dopo l'annuncio del suo arrivo, Ibrahimovic fece vendere magliette per un totale di più di 70 milioni di sterline. Per il club di Old Trafford, quello dello svedese (unito agli altri grandi colpi estivi) è stato un acquisto importante anche per l'aspetto legato al merchandising della società che, dopo qualche anno di assestamento, è tornato ai vertici del calcio inglese e mondiale. Dietro ai "Red Devils", si sono piazzati il Real Madrid (1.650.000 maglie) e il Barcellona con 1.278.000 maglie vendute. Numeri importanti quelli delle tre big d'Europa, ottenuti grazie a giocatori amati e ammirati in ogni angolo del pianeta come Ibrahimovic, Cristiano Ronaldo e Leo Messi. Se nella speciale "Top 20" figurano sei società inglesi, c'è da dire che anche l'Italia è rappresentata grazie al nono posto della Juventus (452mila maglie vendute), al sedicesimo del Milan (200.000 maglie) e al 17esimo dell'Inter con 199.000.

La classifica delle prime 20 posizioni.

1 – Manchester United (Inghilterra) 1.750.000; 2 – Real Madrid (Spagna) 1.650.000; 3 – Barcellona (Spagna) 1.278.000; 4 – Bayern Monaco (Germania) 1.200.000; 5 – Chelsea (Inghilterra) 899.000; 6 – Liverpool (Inghilterra) 852.000; 7 – Arsenal (Inghilterra) 835.000; 8 – Paris Saint-Germain (Francia) 526.000; 9 – Juventus (Italia) 452.000; 10 – Borussia Dortmund (Germania) 393.000; 11 – Galatasaray (Turchia) 368.000; 12 – Fenerbahce (Turchia) 365.000; 13 – Manchester City (Inghilterra) 342.000; 14 – Olympique Marsiglia (Francia) 335.000; 15 – Tottenham (Inghilterra) 268.000; 16 – Milan (Italia) 200.000; 17 – Inter (Italia) 199.000; 18 – Schalke 04 (Germania) 184.000; 19 – Olympique Lione (Francia) 177.000; 20 – Atletico Madrid (Spagna) 173.000.