Musica, alcool, sesso e belle donne scelte spulciando le foto dei profili Instagram. I giornali sudamericani raccontano cosa è accaduto prima della gara dell'Argentina contro il Venezuela, match valido per le qualificazioni al Mondiale di Russia 2018. Una ‘festa sfrenata', viene definita così la vigilia trascorsa a casa dell'attaccante del Manchester City, Aguero, nell'immediata vigilia della partita: una decina di modelle e ballerine avrebbero riscaldato quel party che ha avuto luogo nella villa del ‘Kun', convocato attraverso un gruppo privato su WhatsApp e destinato a pochi eletti, tra questi anche altri calciatori della Selecciòn.

I nomi? Oltre al ‘Kun', secondo quanto raccolto dal programma dedicato al gossip e agli scoop da scandalo ‘Nosotros a la Mañana', anche altri compagni avrebbero preso parte al rendez-vous (ma il condizionale è d'obbligo). Notizia tutta da confermare ma che alimenta le polemiche intorno alla nazionale Albiceleste reduce da un pareggio deludente contro la Vinotinto (1-1) e soprattutto gravata da una posizione di classifica pericolosa (Messi&co. rischiano di non partecipare alla prossima edizione della Coppa del Mondo).

Com'è trapelata l'indiscrezione? Particolari della vicenda – come il compenso per le donne di 3, 4 mila pesos argentini (circa 200 euro per 3, massimo 4 ore di presenza) – e registrazioni audio sono stati rivelati durante due trasmissioni televisive dedicate allo ‘scandalo senza fine', com'è stata ribattezzato l'ennesimo episodio che ha sollevato un polverone nei confronti della selezione di Sampaoli. Quanto accaduto lunedì notte in un quartiere privato alle porte di Buenos Aires è divenuto così oggetto del chiacchiericcio dei tifosi e della curiosità morbosa per i dettagli più piccanti finora emersi. Un brutto colpo all'immagine di un'Argentina che, nonostante abbia Messi tra le proprie fila, non riesce a diventare una grande nazionale.