https://twitter.com/JuventusFCYouth
in foto: https://twitter.com/JuventusFCYouth

Un successo che non può che essere di buon auspicio per i colori bianconeri. In attesa dell'impegno della prima squadra in Champions, la Primavera della Juventus ha portato a casa una vittoria pesante nella 4a giornata del gruppo D della Youth League. L'Under 19 di Lamberto Zauli ha battuto in trasferta la Lokomotiv Mosca 1-0, grazie ad un gol di Petrelli. Un successo che permette alla Juve di mantenere il primato del girone a pari punti con l'Atletico Madrid che ha espugnato il campo del Bayer Leverkusen.

Youth League, la Juventus vince in casa della Lokomotiv Mosca con un gol di Petrelli

Terza vittoria in quattro gare di Youth League (la Champions riservata alle squadre Primavera) per la Juventus. L'Under 19 bianconera si è presa la rivincita contro la Lokomotiv Mosca che due settimane fa aveva vinto in terra italiana. I giovani talenti della Vecchia Signora si sono imposti con il risultato di 1-0. Decisiva la rete di Petrelli al 36′ del primo tempo, abile a sfruttare un ottimo assist di Ranocchia. Gli ospiti avrebbero potuto anche aumentare il vantaggio, ma alla fine i russi sono riusciti a restare in partita fino alla fine pur senza creare particolari problemi alla difesa della Juve.

La classifica della Juventus nella Youth League

In virtù di questo successo la Juventus sale a quota 9 alla pari dell'Atletico Madrid che ha espugnato il campo del Bayer Leverkusen nell'altro confronto del gruppo D di Youth League. 5 i punti di vantaggio sulla Lokomotiv. Nel prossimo turno, grande attesa per lo scontro al vertice tra bianconeri e Colchoneros che permetterà di stabilire le gerarchie del girone con un turno d'anticipo.

Il tabellino di Lokomotiv Mosca-Juventus 0-1 

Lokomotiv Mosca: Botnar, Silyanov, Sharkov, Ivankov, Iosifov, Cherny, Mukhin M., Petukhov (cap.), Mironov (1′ st Chernyakov), Baraboshkin (1′ st Faizullin)(39′ st Karev) Suleimanov (11′ pt Khlynov). A disposizione: Kasyanenko, Mukhin A., Morozov. Allenatore: Maksim Mishatkin
Juventus: Siano, Leo, Anzolin (cap.), Ranocchia, Dragusin, Portanova, Petrelli (36′ st Sene), Fagioli, Vlasenko, Leone, Abou (33′ st Francofonte). A disposizione: Garofani, Gozzi, Bandeira, Verduci, Penner. Allenatore: Lamberto Zauli

Marcatori: 36′ pt Petrelli (J)
Ammoniti: 33′ pt Baraboshkin (L), 38′ pt. Fagioli (J), 45’ st. Leo (J)