L'antipasto del Breda è benaugurante per la serata di San Siro? Certamente i tifosi dell'Inter stanno facendo gli scongiuri ma, intanto, la Youth League sorride ai nerazzurri che nel pomeriggio hanno battuti il Barcellona per 2 a 0 grazie alle reti di Oristanio e Kinkoue. La Primavera allenata da Armando Madonna ha vinto nell'ultima gara del girone contro i pari età catalani e si è qualificata agli ottavi di finale ottenendo il primo posto del gruppo F, visto il contemporaneo successo del Borussia Dortmund sullo Slavia Praga. I tedeschi ora dovranno disputare gli spareggi contro una squadra proveniente dal percorso campioni nazionali mentre è arrivata una clamorosa eliminazione per il Barça, che ha chiuso con soli tre punti in classifica e all'ultimo posto del girone.

Oristanio-Kinkoue: l'Inter vola

Al Breda di Sesto San Giovanni sono risultati decisi i gol di Oristanio e di Kinkoue, uno per tempo. Il giovane trequartista italiano è stato bravo ad approfittare di una corta respinta del portiere Vila Rovira sul colpo di testa di Fonseca e ha infilato la palla in rete da vero opportunista. Il pressing finale dei blaugrana non ha infastidito Stankovic, visto che gli spagnoli sono andati vicini al gol solo a metà del secondo tempo quando si sono visti annullare un gol per fuorigioco di Medina, e nel finale è arrivata la rete del 2 a 0 negli ultimi minuti con Kinkoue, che da pochi passi ha insaccato sotto la traversa il punto che ha definito il risultato finale.

Per l'Inter è il quarto successo di fila, dopo i tre conquistati in campionato, ma quest'ultimo permette ai nerazzurri di accedere come primi agli ottavi di finale e ha un valore diverso visto che permette ai ragazzi di Armando Madonna di continuare il percorso in Europa.