La Primavera dell'Inter non si ferma più. La squadra di Armando Madonna ha sfoderato l'ennesima  prestazione sontuosa in Youth League e ha battuto il Borussia Dortmund per 4 a 1: i nerazzurri hanno messo a referto la terza vittoria in tre gare europee e si avvicina sensibilmente al passaggio del turno. La gara non era iniziata nel migliore dei modi, visto che i tedeschi erano andati in vantaggio con Moukoko, unico goal preso fino a questo momento, ma una rete di Persyn e la tripletta di Fonseca hanno rimesso la gara su binari colorati di nerazzurro.

Terza vittoria consecutiva per l'Inter in Youth League

Dopo le vittorie con Slavia Praga e Barcellona è arrivato anche il Borussia Dortmund, che in Youth League sa solo vincere: come già anticipato sono tre successi in altrettante partite e si conferma miglior attacco e miglior difesa dell'intera competizione in un girone difficile con 11 gol fatti e uno solo subito. La grande qualità dei nerazzurri si è vista dopo il vantaggio dei tedeschi e da quel momento non c'è stato scampo per i tedeschi.

Tris di Fonseca e goal di Persyn: il Dortmund va ko

Dalla metà della prima frazione è uscita fuori la vera Inter e dopo la rete del pareggio di Tibo Persyn è andato in scena lo show di Matias Fonseca, figlio dell'ex Roma e Juventus Daniel. Questo ragazzo ha già dimostrato di saper far goal e anche oggi ha segnato in tutti i modi: saltando il portiere, con un colpo di testa e sulla ribattuta del rigore fallito da Vergani. Nel finale è stato assegnato un calcio di rigore anche per i tedeschi ma Pozzer ha intuito e ha respinto la conclusione di Raschl.

Come già ribadito, i nerazzurri grazie a questa vittoria salgono a 9 punti in classifica, lasciando le inseguitrici tutte a 3: davvero un ottimo ruolino di marcia per i ragazzi di Armando Madonna in questa prima parte di Youth League. Nell'altra gara del girone il Barcellona ha steso lo Slavia Praga con un perentorio 4-0, ottenendo così la sua prima vittoria nel girone F di Youth League.