Doveva restare un confronto riservato e invece, nel giro di poche ore è diventato uno dei tormentoni principali di mercato: il Barcellona starebbe guardandosi attorno per trovare soluzioni diverse da Valverde per la panchina e una pista molto battuta è quella che porta a Xavi. Dopo le indiscrezioni non ufficiali, arriva anche una conferma direttamente da parte del club qatariota attualmente allenato dall'ex centrocampista di Barça e Spagna. Il cambio in panchina potrebbe addirittura essere imminente.

L'insoddisfazione per Valverde

Il motivo principale è la mancanza di continuità da parte di Ernesto Valverde nei risultati e nel gioco dei catalani. La sconfitta bruciante in Supercoppa con il 3-2 subito in semifinale da parte dell'Atletico Madrid sembrerebbe essere la classica goccia che ha colmato un vaso già pieno. Malgrado alcuni giocatori come Messi e Suarez stiano provando a difendere il tecnico spagnolo, le decisioni di cambiamento sarebbero già in fase avanzata.

Le prime indiscrezioni sull'incontro

Approfittando della presenza della società in Qatar, infatti, subito dopo l'eliminazione in Supercoppa, i dirigenti del Barça hanno incontrato Xavi. Come detto, il faccia a faccia doveva restare segreto e invece è stato subito rilanciato dai media arabi, tra cui Radio Rac1 che sostiene anche l'imminente esonero di Valverde nelle prossime settimane senza attendere la fine della stagione attuale.

La conferma da parte dell'Al-Sadd

Proprio secondo queste indiscrezioni sarebbe stato chiesto a Xavi una sua eventuale ed immediata disponibilità a lasciare l'Arabia e a tornare – da tecnico – a Barcellona, un ambiente con cui ha condiviso straordinari momenti calcistici e dove potrebbe intraprendere una importante carriera da allenatore. E adesso è sopraggiunta anche l'ultima speculazione con lo stesso Al-Sadd che avrebbe confermato il contatto (e la trattativa), attraverso Muhammad Ghulam Al Balushi, direttore sportivo del club arabo.