Non c'è pace in casa Roma: un altro ‘mi piace' galeotto sta facendo parlare  – e arrabbiare – i tifosi giallorossi. Questa volta non centra nulla Francesco Totti, autore di qualche ‘like' poco attento – e a bolte, smentito – ma si tratta dell'allenatore dei capitolini, Paulo Fonseca. Un tifoso, deluso dalle prestazioni di Florenzi, ha commentato ancora una volta: "Vendetelo". Ovviamente sono arrivati tanti like al post e uno di questi è di Paulo Fonseca.

Anche in questo caso si tratta del profilo vero, con la spunta blu che certifica l'autenticità: un post che in pochi minuti ha fatto il giro del web, con il ‘mi piace' del tecnico portoghese, poi tolto dai social. Ma tanto è bastato per riaprire la polemica in casa giallorossa, dove non c'è mai pace soprattutto dopo l'eliminazione di Coppa Italia contro la Juventus.

La smentita della Roma

Si potrebbe trattare di un semplice errore o di una leggerezza di chi gestisce gli account ufficiali dei vari personaggi famosi, come lo è Fonseca o come lo stesso Totti. Fatto sta che il ‘like' ha subito scatenato ira e ironia: "Grande Fonseca", "Guardate chi ha messo like", "Incredible, anche il mister vuole venderlo". Alla fine, sia la Roma che l'allenatore hanno smentito l'accaduto, così come aveva fatto in precedenza anche Totti.

Il mister ha spiegato di non aver messo alcun like al post del tifoso che chiedeva la cessione di Florenzi. Quando lo ha visto è caduto dalle nuvole, ci ha detto che oggi non ha neanche aperto Instagram e ha cancellato il like solo dopo la nostra segnalazione, perché ne ignorava l’esistenza

I problemi ‘social' di Totti

Proprio Totti, dopo il ‘giallo' sul ‘mi piace' sempre in un post in cui si chiedeva di vendere Florenzi, è stato ‘vittima' di altri like che hanno indispettito il pubblico giallorosso: uno è apparso sul commento di Gigi Buffon all'indomani della vittoria in Coppa Italia contro la Roma, un altro su un saluto di Bobo Vieri per i 120 anni della Lazio, gli ‘odiati' cugini.