Era nell'aria da tempo ma adesso è arrivata anche la nota ufficiale della società qatariota: Kwang Song Han, l’attaccante nordcoreano che la Juventus aveva preso per l’Under 23 è a tutti gli effetti un nuovo giocatore dell'Al Duhail. Nella giornata di lunedì il giocatore aveva già svolto le visite mediche in Qatar e così adesso si è potuto aggregare ai nuovi compagni per l'esperienza in Medio Oriente. Dove troverà altri ex bianconeri oramai lontani dalla Serie A e da Torino: Mario Mandzukic e Medhi Benatia.

Non è stata una trattativa particolarmente complicata: per chiudere l’operazione su Han, mancavano alcuni semplici dettagli burocratici visto che la Juventus doveva riscattare l'attaccante nordcoreano dal Cagliari per cederlo solo successivamente a titolo definitivo in Qatar. Tutto è avvenuto nelle scorse ore,  e così Han ha lasciato la Juventus senza mai aver giocato una gara ufficiale in prima squadra.

La carriera ‘italiana' dell'attaccante asiatico

L'annuncio ufficiale dell'ingaggio del nordcoreano è arrivata vi social con un comunicato stringato da parte del club qatariota: "Han è ufficialmente entrato nei ranghi del club" si legge via Twitter. La carriera calcistica di Han è legata a doppio filo con il calcio italiano. Da giovanissimo, nel 2017 è sbarcato in Serie A, con la maglia del Cagliari, club con cui gioca il Torneo di Viareggio. Il club rossoblù dopo una stagione lo gira in prestito in Serie B al Perugia dove Han fioca 19 partite e segna 4 gol prima di ritornare in Sardegna.

L'esperienza in bianconero

L'avventura in bianconero inizia nell'estate 2019, con la Juventus, che lo aggrega alla formazione Under 23 militante in Serie C. Debutta in maglia bianconera il 15 dello stesso mese e il successivo 6 novembre segna il primo gol con la squadra torinese prima dell'attuale cessione in Qatar.