L'Udinese ha esonerato Igor Tudor. L'ufficialità ancora non c'è, ma al tecnico è stata già comunicata la decisione. Contro il Genoa in panchina ci sarà il suo vice Gotti, poi all'inizio della prossima settimana arriverà un nuovo tecnico. Si fanno moltissimi nomi, inclusi quelli di Gattuso e Guidolin. Ma la firma la metterà uno tra Carrera, Colantuono e Marino.

Esonerato Igor Tudor

Come riportato da ‘Sky Sport' l'Udinese ha deciso di esonerare l'allenatore Igor Tudor, che paga le ultime due pesantissime sconfitte con Atalanta e Roma, undici i gol incassati (7-1 contro i nerazzurri, 0-4 con i giallorossi). Si chiude così in modo definitivo l'esperienza del croato, che era diventato allenatore dell'Udinese nella Primavera del 2018, conquistò la salvezza ma non fu confermato. In bianconero ci è tornato lo scorso marzo, ha ottenuto un'altra salvezza. Ora va via dopo aver conquistato 10 punti in 10 partite.

Gotti contro il Genoa, poi un nuovo allenatore

Sono ore di riflessione queste per l'Udinese che promuoverà per il match contro i Grifoni Luca Gotti, vice di Tudor e storico collaboratore di Donadoni. Sarà un breve traghettatore Gotti che poi lascerà il posto a un nuovo tecnico. Difficile pensare al grande ritorno di Guidolin o alla firma di Gattuso, che attende i risultati del Torino. In pole sembra esserci Massimo Carrera, ex difensore della Juve e già tecnico vincente dello Spartak Mosca. Seguono Colantuono e Pasquale Marino, ex allenatori dell'Udinese, il primo spinto dall'uomo mercato Pierpaolo Marino il secondo da Gino Pozzo, il figlio del patron.

I tantissimi esoneri dell'Udinese

Dopo Stramaccioni nessun allenatore è riuscito a chiudere una stagione con l'Udinese. Dal 2015 a oggi si sono alternati sulla panchina dei bianconeri: Colantuono, De Canio, Iachini, Delneri, Oddo, Tudor, Velazquez, Nicola e ancora Tudor, che chiude con un bilancio di 10 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte.