torino 3 inter 3

Un anno fa di questi tempi si parlava tantissimo di Nicola Bellomo, che piaceva tanto a Juve, Inter e Roma. Il giovane trequartista barese alla fine è passato al Torino di Ventura, che quest’anno fino ad oggi gli aveva lasciato pochissimo spazio. Nel posticipo dell’ottava giornata Bellomo ha realizzato un gol meraviglioso, al 90’, che ha fissato il match sul 3-3. La sua prima rete in Serie A Bellomo l’ha dedicata al papà, che non c’è più: “Il gol lo dedico a mio padre che non c’è più e lui che mi aiuta da lassù”

Buon pari – Bellomo, ai microfoni di Sky, ha analizzato il match. Il giovane calciatore si è detto contento per il punto conquistato dalla sua squadra, che ha giocato contro una delle grandi del nostro campionato:”Questa era una partita molto importante per noi, non vedevo l’ora di entrare per sfogare tutta la rabbia che avevo addosso, anche perché non giocavo da parecchio. Sono contento per me e per tutta la squadra. L’Inter non è una squadra come tutte le altre e anche se non hanno giocato in dieci sono temibili, comunque il pareggio è un buon risultato.”