Difficile immaginare un compleanno migliore per Alessandro Del Piero. Nel giorno in cui ha spento 39 candeline, Pinturicchio ha regalato la vittoria al suo Sydney Fc, realizzando il gol vittoria nel rocambolesco 3 a 2 sul Melbourne. 3 punti preziosissimi per gli Sky Blues ottenuti al termine di una vera e propria battaglia. Dopo essersi portati sul 2 a 0 in soli 15 minuti grazie a Garcia e Ryall, i padroni di casa sono letteralmente usciti dal campo permettendo agli ospiti di pareggiare. Le reti di Thompson e di Troisi sembravano presagire un turno di campionato da dimenticare per il Sydney rimasto anche in inferiorità numerica per il doppio giallo a Warren. A questo punto però è salito in cattedra il campionissimo italiano che al 35’ si è procurato un calcio di rigore che lui stesso ha realizzato mandando in visibilio l’Allianz Stadium. Nella ripresa la formazione di Farina ha stretto i denti, difendendo il risultato e affidandosi in avanti all’esperienza dell’ex numero 10 della Juventus che ha tenuto palla conquistando punizioni importanti per far rifiatare la squadra. Al fischio finale festa grande per Del Piero che nonostante le 39 primavere continua a dimostrarsi un campione vero, capace di lottare e trascinare i suoi con la grinta e la voglia di un ragazzino.