Nel Monday Night dell'undicesima giornata di Serie B 2019/2020 vittoria del Cosenza sulla Cremonese per 2 a 0 grazie alle reti di Sciaudone e Rivière. Respira la squadra calabrese, che scavalca Livorno e Juve Stabia in fondo alla classifica e ora bracca a -1 proprio la Cremonese, giunta alla seconda sconfitta consecutiva e avviluppata in una crisi profonda.

Pronti via e i calabresi hanno chiuso già il match in undici minuti. La prima rete dei ragazzi di Braglia è arrivata su azione di corner battuto dall'ex Carretta e a piazzare la zampata vincente ci ha pensato Sciaudone. Colpita a freddo, la Cremonese non reagito e subito dopo il 10′ ha incassato anche il raddoppio: Baez a rimorchio per Kanoutè che esplode un gran tiro respinto da Ravaglia ma sul pallone si è fiondato Riviere e, da distanza ravvicinata, ha ribadito in rete. Grigiorossi a trazione anteriore nella ripresa, dentro anche Ceravolo, mai il palo ha negato ad Arini, intervenuto di testa su un cross di Migliore, la possibilità di riaprire il match al 52′ e non ci sono state più grandissime occasioni per gli uomini di Baroni.

Tabellino di Cosenza-Cremonese

RETI: 3′ Sciaudone, 10′ Rivière.

COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante, Capela, Idda, Legittimo; Bruccini, Kanouté, Sciaudone; Carretta (71′ Machach), Rivière, Baez (88′ Monaco). A disp.: Quintiero, Saracco, Corsi, Broh, Pierini, Litteri, D’Orazio, Greco, Trovato. Allenatore: Piero Braglia.

CREMONESE (3-5-2): Ravaglia; Bianchetti, Caracciolo, Terranova, Migliore; Arini (52′ Ceravolo), Castagnetti (71′ Gustafson), Valzania; Soddimo; Palombi (78′ Mogos), Ciofani. A disp.: Agazzi, Volpe, Ravanelli, Claiton, Zortea, Renzetti, Boultam, Kingsley, Deli. Allenatore: Marco Baroni.

Serie B, i risultati e la classifica dopo l'11° turno

RISULTATI: Spezia-Chievo 0-0, Ascoli-Venezia 1-1, Crotone-Perugia 2-3, Livorno-Juve Stabia 2-1, Pescara-Pisa 3-0, Salernitana-Entella 2-1, Cittadella-Frosinone 0-0, Pordenone-Trapani 2-1, Benevento-Empoli 2-0, Cosenza-Cremonese 2-0.

CLASSIFICA: Benevento 24; Perugia 19; Crotone, Chievo Verona, Pordenone, Salernitana 18; Ascoli, Empoli, Cittadella 17; Pescara 16; Virtus Entella 15; Frosinone 14; Pisa 13; Venezia 13; Spezia, Cremonese 12; Cosenza 11; Livorno, Juve Stabia 10; Trapani 6.