Le due partite della domenica pomeriggio della 37a giornata di Serie B hanno dato due verdetti: il Carpi e il Padova sono retrocessi in Serie C. Gli emiliani, che due anni fa giocarono il playoff promozione con il Benevento, hanno perso 1-0 con il Livorno, che si rilancia nella lotta salvezza, mentre ai veneti non è bastato il 3-3 in casa del Benevento, che ha pareggiato in pieno recupero. In serata colpaccio del Cosenza che espugna l'Arechi e inguaia la Salernitana. Un rigore di Greco regala al Foggia il successo sul Perugia.

Livorno-Carpi 1-0

Una partita da dentro fuori, quasi una finale quella del ‘Picchi’ dove gli amaranto, reduci dal 3-2 a Verona, hanno sconfitto di misura il Carpi, che si è presentato allineato e coperto e sperava di conquistare i tre punti con un calcio antico contro una squadra che invece ha qualità e che ha giocato con Diamanti alle spalle di due punte. Il gol decisivo lo ha segnato al 59’ Giannetti. Il Carpi è retrocesso. Il Livorno invece resta quintultimo, ma ha agganciato la Salernitana, che stasera ospita il Cosenza. Gli amaranto hanno tre punti in più del Venezia e quattro del Foggia, che gioca domani con il Perugia.

Benevento-Padova 3-3

Spettacolare e ricca di gol la sfida del ‘Vigorito’ dove il Padova di Centurioni, ex tecnico della Primavera promosso alla guida dei grandi in queste ultime settimane, si è battuto e ha gustato fino all’ultimo il successo contro il Benevento, che grazie a Coda conquista il pareggio e blinda matematicamente il quarto posto, un piazzamento non banale, perché i campani inizieranno i playoff dalle semifinali. Gol di Pulzetti, Coda, Bonazzoli, Caldirola, Baraye e Coda.

I risultati della 37a giornata

Ascoli-Palermo 1-2, Cremonese-Brescia 0-0, Spezia-Crotone 2-0, Venezia-Pescara 2-2, Cittadella-Verona 3-0, Benevento-Padova 2-2, Livorno-Carpi 1-0, Salernitana-Cosenza 1-2, Foggia-Perugia 1-0.

Classifica

Brescia (in A) 67; Lecce 63; Palermo 62; Benevento 57; Pescara 52; Spezia 51; Cittadella 50; Cremonese, Verona 49; Perugia 47; Cosenza 46, Ascoli 43; Crotone 40; Salernitana, Livorno 38; Foggia 37; Venezia 35; Padova (in C) 30; Carpi (in C) 29.