C'è una nuova sosta per il campionato di Serie A, la seconda, dedicata alle Nazionali impegnate nelle qualificazioni per Euro2020. Un momento di riflessione in cui molte società tirano le prime somme di due mesi vissuti intensamente e con qualche equilibrio cambiato. Come nel caso della vetta in classifica dove non si trova più solitaria l'Inter ma la Juventus che ha sbancato San Siro con il solito Higuain e si ritrova capolista. In fondo, sempre classifica amara per Sampdoria e Milan in cerca di soluzioni alternative in panchina.

La Serie A, dunque, scenderà di nuovo in campo dopo la sosta per le Nazionali e si ricomincerà  sabato 19 con Lazio-Atalanta. In campo, alle 18, scenderà il Napoli, che ospita il Verona. Poi la Juventus, che se la vedrà con il Bologna, mentre si chiude lunedì con il Monday Night Brescia-Fiorentina.

Sabato 19 ottobre: al via con Lazio-Atalanta, si chiude con Juve-Bologna

Dunque, si riprende dopo la metà di Ottobre con la ottava giornata di campionato che vedrà sui blocchi di partenza sabato 19 ottobre, la  Lazio di Inzaghi e l'Atalanta di Gasperini, che si affronteranno all'Olimpico alle ore 15 per un match dal sapore europeo per le posizioni di rincalzo dietro a Juventus e Inter. Poi, sempre sabato 19 ma alle 18, il Napoli apre le porte del San Paolo al Verona, reduce dalla vittoria con la Sampdoria. A chiudere la giornata ecco la neo capolista Juventus che ospita il Bologna, di scena all'Allianz Stadium alle 20.45.

Domenica 20 ottobre: apre l'Inter, chiude il Milan

Domenica saranno sei le gare in programma iniziando dalle 12.30 quando l'anticipo del Mapei Stadium vedrà il Sassuolo tornare in campo  – dopo la sospensione della sfida al Brescia per il lutto causato dalla morte del patron Squinzi – per affrontare l'Inter. Alle 15 ci saranno invece tre partite: Udinese-Torino, Sampdoria-Roma e Cagliari-Spal. Alle 18 scende in campo il Parma contro il Genoa mentre il posticipo serale è riservato al Milan che sfiderà il Lecce a San Siro.

Il monday night del 21 ottobre

Ci sarà anche il classico Monday Night lunedì 21 ottobre,  con Brescia e Fiorentina che scenderanno in campo alle 20.45 per l'ultimo atto dell'8a giornata.  Le Rondinelle arriveranno da tre settimane di allenamenti (posticipata l'ultima sfida col Sassuolo) mentre la Fiorentina di Montella dovrà dimostrare che la pausa non abbia inciso sull'ottimo momento psicofisico della squadra.