Lo spezzatino della Serie A potrebbe diventare molto più corposo. Perché dal 2021 si potrebbe disputare una partita in più al sabato pomeriggio. L’a.d. della Lega De Siervo e il nuovo presidente Paolo Dal Pino sono stati piuttosto chiari e hanno detto che tra un anno e mezzo qualcosa cambierà, e pare che le partite in programma il sabato alle ore 15 potrebbero essere ben due. E se così sarà le gare alla domenica pomeriggio, nel canonico orario delle 15, saranno solamente due. La Serie A si avvia a seguire il modello spagnolo, che spalma in dieci orari diversi le partite di ogni giornata.

Dal 2021: due partite alle 15 di sabato

Una nuova finestra fissa per le partite di Serie A. Secondo quanto scritto da ‘Repubblica’ e ‘Tuttosport’ dalla stagione 2021-2022, che darà vita a un nuovo ciclo di diritti televisivi, si potrebbe aggiungere una partita al sabato. Il piano è quello di avere una gara in più alle ore 15 (dallo scorso campionato e fino al prossimo ce ne sarà solamente una) e l’obiettivo è quello di avere così al massimo solo due partite allo stesso orario, sia il sabato alle 15 che la domenica allo stesso orario. Queste le parole dette pochi giorni fa dall’a.d. della Lega Luigi De Siervo:

Il modello va verso tutte finestre singole, perché la concorrenza è ormai in ambito internazionale con gli altri campionati e la contemporaneità non giova all’esposizione del nostro campionato. Però la formula attuale con tre gare domenica alle 15 sta funzionando.

Le parole del presidente della Lega Dal Pino

E degli orari delle partite della Serie A ne ha parlato anche il presidente della Lega Paolo Dal Pino, che ha detto esplicitamente che i presidenti delle società hanno chiesto di aprire una discussione:

Ripensare gli orari delle partite? È uno dei temi sollevati da diversi presidenti e sarà oggetto di discussione. Io sono sensibile a questo tema perché dobbiamo pensare a chi guarda il nostro calcio non solo nel nostro Paese: abbiamo potenzialità gigantesche che non possiamo andare a sviluppare se non ragioniamo con questa flessibilità. E’ un tema già oggi oggetto di discussione.