C'è un campionato nel campionato in Serie A e riguarda la conquista del posto in Champions League. Se per lo scudetto, il discorso è chiuso da tempo per lo strapotere di una Juventus che vanta +13 punti rispetto alla seconda, il Napoli, l'interesse resta acceso sulle posizioni di rincalzo. Dove per due posti sono in lizza almeno 4 squadre, Inter, Milan, Lazio e Roma. Con l'eventuale inserimento dell'Atalanta classica biglia impazzita nelle parti alti della classifica.

A guardare la classifica oggi, chi deve pensare a gestire la propria posizione è l'Inter, mentre tutte le altre si devono attrezzare per un forcing che non può ammettere passi falsi. I nerazzurri appaiono favoriti da un vantaggio, seppur limitato ma che permette agli uomini di Spalletti di controllare la situazione. Sulla carta. Perché se si osserva l'andamento della classifica da Natale in poi, proprio l'Inter appare tra le squadre in maggiore difficoltà insieme ad un irriconoscibile Napoli.

La rincorsa migliore è quella giallorossa

C'è una formazione che si è scossa e sta inserendo la marcia giusta trovando una velocità da crociera che le ha permesso di guadagnare sul terreno perduto nella prima parte di stagione: è la Roma di Di Francesco. I giallorossi infatti possono vantare uno score pari a quello della Juventus, ovviamente di tutto rispetto. Ma ci sarebbero anche altri ‘ribaltoni' partendo dalla 18a giornata di Serie A ad oggi.

La classifica attuale

Inter, Milan, Roma, Atalanta, Lazio, Fiorentina e Torino sono le squadre sotto esame, oltre ovviamente a Juve e Napoli, che fanno corsa a parte. Nelle ultime giornate questa speciale classifica vede i viola scendere di una posizione, alla nona: 10 punti nelle ultime 7 gare (-2 sul Torino e -4 sull'Atalanta). Davanti ai Viola, all'ottavo posto la Lazio (10 punti, 7 gare) tra le peggiori in ottica Champions (-3 dall'Inter, -4 Atalanta, -5 Milan, -7 Roma).

Profondo Napoli, fuori dalla Champions

Chi sale è il Torino (dall'attuale nono posto ad un ipotetico 7°): per Mazzarri un girone di ritorno importante, guadagnando punti su Fiorentina e Atalanta (+3) e perdendone su Atalanta (-2) Milan (-3) e Roma (-5). Malissimo il Napoli, al sesto posto. Piccola crisi per gli azzurri che in 7 gare hanno racimolato 12 punti, perdendone uno rispetto all'Inter e ben 3 dal Milan.

Alti e bassi in nerazzurro: Inter flop, Atalanta top

Due posti in meno per l'Inter di Spalletti, al quinto posto. 13 punti in totale che però la tolgono dalla Zona Champions League: +1 sul Napoli, +3 sulla Lazio ma -2 sul Milan e ben -4 sulla Roma. Ottimo slancio dell'Atalanta ipoteticamente in Zona Champions al quarto posto con 14 punti in 7 gare. Più 4 su Lazio e Fiorentina, +2 sul Torino e +1 sull'Inter.

Il podio: exploit Roma

Sul podio c'è il Milan con una media Champions importante: 15 punti in 7 gare, con un +5 sulla Lazio, un +2 sull'Inter e +1 sull'Atalanta. Nulla in confronto della Roma che aggancerebbe in vetta la Juventus: 17 punti in 7 partite. I giallorossi dividono il primato, grazie ad un recupero importantissimo. I capitolini hanno recuperato 2 punti sul Milan, 3 sull'Atalanta, 4 sull'Inter, 5 su Napoli e Torino, 7 su Lazio e Fiorentina.