Ciccio Caputo romper il digiuno e il Sassuolo torna a vincere in casa. La giornata numero 12 della Serie A 2019/2020 si è aperta con il derby emiliano tra Sassuolo e Bologna che la squadra di Roberto De Zerbi ha fatto suo con il risultato di 3 a 1. Dopo tre sconfitte consecutive in casa i neroverdi si sono regalati una bella vittoria e grazie alla doppietta di Caputo e alla rete di Boga hanno scavalcato in classifica dei rossoblù di Sinisa Mihajlovic. Orsolini ha provato a riaprire il match ma non è bastato: il Bologna non perdeva il derby da sei anni. Felsinei nervosi e penalizzati dalle pesanti assenze.

Caputo rompe il digiuno e il Sassuolo torna alla vittoria

Non è una partita divertente quella del Mapei Stadium visto che le squadre si sono mostrate subito accorte in fase difensiva e hanno provato più a togliere spazi agli avversari più che ad attaccare. A metà tempo il Sassuolo si è complicato la vita con un retropassaggio che Consigli ha dovuto rincorrere per evitare lo svantaggio e dal calcio d'angolo successivo Orsolini ha provato a sorprendere, senza fortuna, il portiere neroverde.

Dal canto suo, la squadra di De Zerbi ha messo in difficoltà solo una volta la retroguardia rossoblù nella prima mezz'ora ma Francesco Caputo, dopo aver mancato il goal con tiro da buona posizione, ha siglato il punto del vantaggio per i padroni di casa e quello che ha chiuso il match con due reti molto diverse. La prima con una conclusione sporca dopo una rovesciata di Djuricic. Bella parata di Skorupski su Locatelli pochi secondi prima della rete subita ma sulla conclusione del numero 9 neroverde non ha potuto fare nulla.

Al 75′, con la gara in bilico, l'attaccante del Sassuolo ha realizzato la sua quinta rete in otto presenze dopo un'azione personale che si è conclusa con un tiro di sinistro da posizione defilata sotto l'incrocio dopo aver dribblato Danilo. Dopo più di un mese Caputo è tornato al goal e ne ha realizzato due, proprio come l'ultima volta contro la Spal. Tra i giocatori attualmente in Serie A che hanno segnato tutti i gol da dentro l'area, solo Gervinho (31), Mandzukic (31) e Llorente (25) ne hanno realizzati più di Caputo (22).

Boga in casa è una sentenza. Orsolini ci prova, ma non basta

Il Bologna non è riuscito a concretizzare un contropiede con Sansone e Palacio, provvidenziale l'intervento di Magnanelli in ripiegamento, e pochi secondi dopo il Sassuolo ha raddoppiato: al 68′ Jeremie Boga ha insaccato alle spalle di Skorupski il suo terzo gol in campionato, la terza rete consecutiva in casa dopo quelle con Inter e Fiorentina.

Non passano nemmeno due minuti che il Bologna ha accorciato le distanze con Riccardo Orsolini, fresco di convocazione in Nazionale: l'esterno offensivo rossoblù ha infilato la palla alle spalle di Consigli da pochi passi dopo un cross di Krejci dalla sinistra e una deviazione non proprio decisa dello stesso portiere del Sassuolo. L'esterno marchigiano classe 1997 aveva trovato anche la sua doppietta personale ma la sua posizione era irregolare sul cross dalla sinistra di Sansone.