L'undicesima giornata di Serie A inizia con il big match tra Roma e Napoli. I giallorossi hanno una rosa molto ristretta tra difesa e centrocampo e probabilmente esordirà dal primo minuto il turco Cetin, mentre il difensore Mancini resterà a centrocampo. Pastore e Kluivert con Zaniolo alle spalle di Dzeko. Mertens torna titolare, gli ex giallorossi Manolas e Mario Rui giocheranno dal primo minuto. Assente l'infortunato Allan.

Le scelte di Conte e Sarri

Sempre sabato 2 novembre scenderanno in campo l'Inter e la Juventus. Qualche cambio per i nerazzurri. Conte non tocca il tandem d'attacco, ma farà riposare Godin e Asamoah, pronti Bastoni e Biraghi. Nel Bologna torna Medel, davanti l'altro ex Palacio. La gara delle 20.45 è il derby di Torino, che potrebbe essere decisiva per Mazzarri. Sarri ripropone De Ligt, ma non ha Pjanic. Dybala favorito su Higuain.

Domenica c'è Atalanta-Cagliari

Domenica 3 novembre alle 12.30 si giocherà Atalanta-Cagliari, sfida d'altissima classifica, tra due delle squadre più belle del campionato. Torna titolare Muriel. Il posticipo sarà Milan-Lazio, una partita chiave per entrambe le compagini. Pioli vuole dare continuità al successo con la Spal, la Lazio del capocannoniere Immobile deve vincere per non perdere terreno in zona Champions.

Le probabili formazioni dell'undicesima giornata Serie A

ROMA-NAPOLI (sabato 2 novembre ore 15)

  • ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Cetin, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko
  • NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Milik, Mertens

BOLOGNA-INTER (sabato 2 novembre ore 18)

  • BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Poli, Medel; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio
  • INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez

TORINO-JUVENTUS (sabato 2 novembre ore 20.45)

  • TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Djidji; De Silvestri, Baselli, Lukic, Meitè, Ansaldi; Verdi, Belotti
  • JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, A. Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo

ATALANTA-CAGLIARI (domenica 3 novembre ore 12.30)

  • ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello; Castagne, Pasalic, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Ilicic, Muriel
  • CAGLIARI (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone

GENOA-UDINESE (domenica 3 novembre ore 15)

  • GENOA (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Barreca; Schone, Radovanovic; Pandev, Agudelo, Kouamé; Pinamonti
  • UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Ekong, Samir; Ter Avest, Fofana, Walace, De Paul, Sema; Nestorovski, Okaka

LECCE-SASSUOLO (domenica 3 novembre ore 15)

  • LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Tabanelli, Petriccione, Shakov; Mancosu; Falco, Lapadula
  • SASSUOLO (4-3-1-2): Consigli; Muldur, Marlon, Romagna, Peluso; Duncan, Obiang, Locatelli; Traoré; Berardi, Caputo

VERONA-BRESCIA (domenica 3 novembre ore 15)

  • VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Verre, Zaccagni; Stepinski
  • BRESCIA (3-5-2): Alfonso; Cistana, Gastaldello, Mateju; Sabelli, Bisoli, Tonali, Romulo, Martella; Balotelli, Donnarumma

FIORENTINA-PARMA (domenica 3 novembre ore 18)

  • FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Venuti, Milenkovic, Ceccherini, Dalbert; Pulgar, Badelj, Castrovilli; Sottil, Boateng, Chiesa
  • PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Giu. Pezzella; Kucka, Scozzarella, Barillà; Karamoh, Kulusevski, Gervinho

MILAN-LAZIO (domenica 3 novembre ore 20.45)

  • MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Hernandez; Paquetà, Bennacer, Kessiè; Suso, Piatek, Calhanoglu
  • LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Immobile, Correa

SPAL-SAMPDORIA (lunedì 4 novembre ore 20.45)

  • SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Floccari, Petagna
  • SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Depaoli, Murillo, Colley, Murru; Bertolacci, Ekdal, Vieira; Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella