Il Sassuolo ha battuto in rimonta il Torino nell'anticipo delle 18 del sabato della 20a giornata di Serie A. La squadra di Mazzarri si era portata in vantaggio al primo tempo con un gol rocambolesco: tiro di Rincon e deviazione sulla linea nella propria porta di Locatelli. A chi è da attribuire la marcatura? Si tratta di una rete del centrocampista venezuelano, o di un'autorete dell'ex Milan? La Lega Serie A dopo un po' d'incertezza ha sciolto i dubbi.

Sassuolo-Torino, gol di Rincon o autorete di Locatelli. La decisione della Lega Serie A

Minuto 20 di Sassuolo-Torino. Rincon prende la mira dal limite e con un tiro chirurgico prova a centrare l'angolino. Sirigu è battuto ma l'ultimo tocco, prima dell'ingresso del pallone in porta, è di Locatelli. Il centrocampista ex Milan con un intervento goffo prova a respingere la sfera, ma finisce per deviare la stessa in rete con il corpo. Un gol a dir poco rocambolesco di difficile attribuzione: si tratta di una marcatura del "General" Rincon o di una sfortunata autorete del calciatore del Sassuolo? Sul sito della Lega Serie A si parla prima di autogol e poi di rete del calciatore del Torino. Dopo il fischio finale arriva però la decisione definitiva: è un'autorete di Locatelli

Perché in Sassuolo-Torino è autogol di Locatelli e non gol di Rincon

Perché la Lega Serie A alla fine ha deciso per l'autogol di Locatelli e non la rete di Rincon? La conclusione del centrocampista del Torino probabilmente non sarebbe finita nello specchio della porta, ma avrebbe anche potuto finire la sua corsa sul palo o addirittura fuori. Ecco allora che la deviazione del centrocampista del Sassuolo si è rivelata decisiva per il vantaggio della squadra granata. Rincon già nell'intervallo ai microfoni di Sky aveva esternato il suo dispiacere per la possibile mancata assegnazione del gol, poi concretizzatasi. Non è certamente un "goleador" il calciatore venezuelano che ha dovuto ancora una volta rimandare l'appuntamento con la gioia personale della realizzazione.