Otto gol segnati in casa nelle ultime due partite ufficiali, la Juventus ha alzato i giri del motore e l'Udinese se n'è accorta. Allo ‘Stadium' la gara degli ottavi di finale è finita 4-0! E Ronaldo è rimasto fuori a causa di una sinusite. Doppietta di Dybala, gol di Higuain e Douglas Costa. Oltre al rotondo successo c'è stato anche il bel gioco. Sarri nel dopo partita non ha voluto parlare del suo ‘Sarrismo' ma ha parlato dell'assente Cristiano Ronaldo.

Cristiano Ronaldo e il sesto Pallone d'Oro

Dybala e Higuain sono stati i grandi protagonisti della serata, ma Sarri non ha dimenticato Cristiano Ronaldo, parlando del portoghese ha detto chiaramente che vorrebbe aiutare Ronaldo a vincere il sesto Pallone d'Oro della sua carriera. E ha, contestualmente, tirato una stilettata a Leo Messi, che a quota sei già è arrivato:

Mi piacerebbe fare vincere a Cristiano il sesto pallone d'oro. Pensare che ci sia qualcuno che ne ha vinto più di lui mi fa girare un po'. Credo Dybala nei prossimi anni potrà diventare uno dei pretendenti.

Lo strepitosa azione del gol dell'1-0 di Higuain all'Udinese

Higuain e Dybala hanno regalato spettacolo, con una serie di passaggi stretti e meravigliosi, con un altissimo tasso di tecnica, i due argentini hanno deliziato tutti gli appassionati di calcio che non dimenticheranno quei dieci secondi. Ovviamente felice e contento Sarri, che ha esaltato i suoi ragazzi:

Ci vuole una qualità enorme. Ci sono quei goal che da soli valgono il prezzo del biglietto, riconciliano agli amanti del bel calcio. Anche il terzo goal di Paulo non era mano. Non era facile dopo Roma, invece la squadra ha fatto una partita di buon livello facendo reti, ha preso un palo. Mi ha lasciato soddisfatto.

Dybala è un fuoriclasse

In questa stagione sta giocando a livelli altissimi l'argentino Paulo Dybala, uno dei tanti campioni della Juventus. Sarri non ha dubbi: ‘La Joya' è un fuoriclasse, ed è un giocatore che segnerà la storia del calcio mondiale:

Questa è la Juventus di Cristiano, Dybala, Higuain e dei tanti giocatori di qualità che ci sono, le caratteristiche dei calciatori vanno rispettate. Dybala è un fuoriclasse. Penso che segnerà il calcio mondiale nei prossimi anni, penso in questo momento sia andato in grande fiducia dopo un periodo di difficoltà. Douglas Costa secondo me non ha ancora i novanta minuti, sta crescendo e ha margini, può certamente incidere molto nella partita.