Sampdoria-Roma non potrà essere mai una partita come tutte le altre per Claudio Ranieri che vide svanire il sogno Scudetto con i giallorossi perdendo all'Olimpico 2-1 contro i blucerchiati. A distanza di oltre nove anni l'allenatore romano si trova a esordire, nel giorno del suo compleanno, sulla panchina della Sampdoria e ironia della sorte si ritrova di fronte proprio la ‘sua' Roma, che ha allenato di nuovo da marzo a maggio. La Sampdoria è ultima, ha perso sei partite su sette, la Roma invece è caduta solo una volta, ma qualche pareggio di troppo l'ha penalizzata e oggi senza un paio di big cerca i tre punti. Calcio d'inizio alle ore 15, diretta esclusiva Sky.

Le ultime notizie su Sampdoria-Roma

Claudio Ranieri ha sempre utilizzato la difesa a quattro e riporterà la Sampdoria a giocare come faceva con Giampaolo, Di Francesco dopo le prime due partite aveva deciso di passare a tre. Murillo e Ferrari saranno i centrali. Roma senza Fonseca, che sarà in tribuna, il tecnico deve scontare un turno di squalifica. Non giocherà dall'inizio Dzeko, il bomber è stato convocato, ma non giocherà.

La probabile formazione della Sampdoria

Tra difesa e centrocampo Ranieri non ha dubbi, uno grosso invece c'è l'ha in attacco, dove sicuri del posto sono Quagliarella, che non segna dal 1° settembre, e Gabbiadini. Il trequartista uruguaiano Ramirez è favorito su Caprari romano e cresciuto nel vivaio giallorosso, e Rigoni, che alla Roma segnò due gol un anno fa.

  • Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Murillo, A.Ferrari, Murru; Vieira, Ekdal, Jankto; Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri.

La probabile formazione della Roma

La lista degli assenti non è più troppo lunga. Mancano ‘solo' Pellegrini, Diawara e Zappacosta. Mkhitaryan, Under e Perotti hanno recuperato, ma partiranno dalla panchina, come Dzeko che se scenderà in campo la farà con la mascherina. Florenzi in posizione avanzata, centravanti titolare Kalinic.

  • Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Florenzi, Zaniolo, Kluivert; Kalinic. All. Fonseca